/ Attualità

Attualità | 29 ottobre 2020, 13:50

Fiera del Bue Grasso, a Carrù si lavora per confermarla in forma ridotta

L'ultimo DPCM annulla tutte le manifestazioni fieristiche fino al 24 novembre, l'amministrazione carruccese sta vagliando diverse ipotesi per non rinunciare del tutto alla manifestazione

Fiera del Bue Grasso, a Carrù si lavora per confermarla in forma ridotta

 

Fiera del Bue Grasso 2020 in bilico.

In seguito al nuovo DPCM, infatti, ogni sagra e fiera di livello nazionale e internazionale è annullata fino al 24 novembre.

L'amministrazione carruccese sta vagliando diverse ipotesi per non rinunciare del tutto alla manifestazione.

"Se tale divieto verrà prorogato oltre, la Fiera del Bue Grasso non si potrà tenere. In tal caso, cercheremo comunque di preservare la consegna dei premi, delle fasce e delle gualdrappe, al fine di non pregiudicare il lavoro degli allevatori" - spiga il sindaco Nicola Schellino che aggiunge - "Se il DPCM non verrà prorogato e le condizioni generali lo permetteranno, la Fiera del Bue Grasso si terrà giovedì 10 dicembre con modalità contingentate, sicuramente in una forma ridotta, nel pieno rispetto delle prescrizioni di legge in tema di sicurezza, igiene e sanità. È superfluo evidenziare che, se si riuscirà ad organizzare, sarà una Fiera completamente diversa da come siamo stati abituati a viverla. Resta importante, a nostro modo di vedere, preservare il lavoro degli allevatori ed il mercato bovino".

 

Arianna Pronestì

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium