Motori - 02 novembre 2020, 10:57

Motociclismo - Massimiliano Palladino si aggiudica la Race Attack 1.000

Il conduttore del Moto Club Drivers Cuneo si è imposto su Scotti con oltre quaranta punti di distacco

Il podio, con Scotti, Palladino e Torchio

Il podio, con Scotti, Palladino e Torchio

Nel week end del 10 e 11 ottobre si è disputato, sull’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina (PV), l’ultimo appuntamento del campionato Race Attack 1000, che vedeva impegnato il pilota di Bibiana Massimiliano Palladino #35 a difendere il primo posto in classifica generale, in sella alla sua Yamaha R1.

“E’ stato un weekend ricco di soddisfazioni - ha spiegato il pilota del Moto Club Drivers Cuneo - Al mattino la pista era bagnata ed in Q1 ho fatto un lungo, così mi hanno fatto uscire dalla pista. Per fortuna mi sono riscattato in Q2, disputata con clima favorevole, nella quale ho ottenuto una stupenda pole position. Nel pomeriggio il sole non ci ha abbandonati ed In Gara 1 sono stato autore di una buona partenza, rimanendo in seconda posizione per tre quarti di gara, poi ho superato Francesco Scotti ed ho vinto. Già con questa vittoria avevo in mano il campionato, tanto che mi sentivo psicologicamente rilassato e pronto a divertirmi nella gara successiva.

In gara 2, infatti, ho ripetuto la partenza della prima frazione ed ho superato Scotti al primo giro, mantenendo la prima posizione per tutta la gara e tagliando il traguardo con quattro secondi di vantaggio sul mio caro amico e compagno di squadra Francesco Scotti.

 Ringrazio il Team Tecnica Moto di Andrea Zappa  di Mariano Comense, che mi ha messo a disposizione una moto sempre perfetta. Un grazie anche a Roberto Rolfo, per avermi dato la possibilità di allenarmi insieme a lui. Ho imparato tantissimo."

Sono molto felice, abbiamo vinto il campionato e stiamo già pensando alla prossima stagione in Coppa Italia”.

 

diemme

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU