/ Politica

Politica | 07 novembre 2020, 19:07

Rinviate a marzo 2021 le elezioni per il Consiglio Provinciale

Così stabilisce un’apposita voce del decreto “Ristori Due” approvato venerdì sera dal Consiglio dei ministri. La consultazione si sarebbe dovuta tenere il 13 dicembre e le liste essere presentate tra il 22 e il 23 novembre

Rinviate a marzo 2021 le elezioni per il Consiglio Provinciale

Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell'interno Luciana Lamorgese, ha approvato, nell’ambito del decreto cosiddetto Ristori Due”, il differimento di tutte le consultazioni elettorali che avrebbero dovuto svolgersi nell’ultimo scampolo del 2020.

Tra queste anche le elezioni per il rinnovo dei Consigli provinciali in scadenza, tra cui quello dell’Amministrazione Provinciale di Cuneo.

Il differimento al 28 marzo del prossimo anno – insieme al rinnovo dei Consigli Metropolitani di alcune grandi città – è stato dettato dal riacutizzarsi della pandemia.

La consultazione avrebbe dovuto svolgersi il 13 dicembre e coinvolgeva tutti gli amministratori dei 247 Comuni del Cuneese.

Le elezioni, in questa tornata, avrebbero riguardato soltanto il Consiglio Provinciale e non il presidente Federico Borgna, il quale resterà in carica ancora per due anni, fino alla fine del suo mandato da sindaco di Cuneo.

Oggi il Consiglio provinciale è composto da dieci membri anziché dai dodici previsti in seguito alla decadenza dell’ex sindaco di Demonte Laura Porracchia, dimessasi dalla guida del suo Comune e della vicesindaca di Costigliole Saluzzo Milva Rinaudo, non più ricandidatasi alle ultime elezioni amministrative.

La normativa del nuovo assetto delle Province non prevede infatti la sostituzione dei consiglieri dimissionari.

A seguito di queste disposizioni governative, l’attuale Consiglio Provinciale resterà dunque in carica nel pieno dei suoi poteri fino alla fine di marzo 2021.

 

GpT

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium