/ Attualità

Attualità | 09 novembre 2020, 16:13

Covid, a Cuneo non accennano a diminuire positivi (796) e isolamenti (421)

I dati, comunicati oggi (9 novembre), si riferiscono alla giornata di ieri

Foto generica

Foto generica

A Cuneo la curva epidemiologica non accenna a rallentare: secondo i dati dell'8 novembre - comunicati oggi (9 novembre) dal Centro Operativo Comunale  - sono 796 i soggetti Covid-positivi e 421 gli isolamenti.

Nel fine settimana il Governo ha pubblicato le risposte ad alcune delle domande più frequenti circa le disposizioni contenute nel Dpcm del 3 novembre. Il documento è consultabile sul sito del Comune di Cuneo a QUESTO LINK. Inoltre, sabato 7 novembre, una circolare del Ministero dell’Interno ha chiarito e dato interpretazione delle disposizioni in materia di spostamenti. Per quanto riguarda i mercati, il documento ha confermato l’autorizzazione a poter svolgere solo mercati alimentari, quindi, per le prossime due settimane, sia sull’altipiano che nelle frazioni, saranno presenti esclusivamente banchi di beni alimentari.

Si ricorda che per qualsiasi informazione di carattere non sanitario è attivo il numero unico 0171-44.44.44 (operativo dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 17, il venerdì mattina dalle 8.30 alle 13). Inoltre, da domani (martedì 10 novembre) sarà riattivato anche il numero telefonico 0171-444700 riservato a chi, a causa della pandemia, sta vivendo momenti di particolare difficoltà non solo economica (operativo dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 16.30, il venerdì dalle 8.30 alle 12). 

Chi volesse contribuire ad aiutare le tante famiglie cuneesi che in questi giorni si stanno trovando in difficoltà nell’acquistare beni di prima necessità come cibo e farmaci, può farlo mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Cuneo, IBAN: IT 22 P 03111 10201 0 0000 0032346, indicando la seguente causale: “COVID-19 Solidarietà alimentare e Codice Fiscale”. 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium