/ Agricoltura

Agricoltura | 11 novembre 2020, 19:38

I mercoledìVeg di Ortofruit. Oggi prepariamo insalata di cereali, nergi e ceci

I mercoledìVeg di Ortofruit. Oggi prepariamo insalata di cereali, nergi e ceci

Frutta e ortaggi di Ortofruit Italia tornano protagonisti ogni mercoledì con le ricette 100% veg e super-salutari commentate dalla redazione de ilGolosario di Paolo Massobrio.

Il baby frutto Nergi: è il piccolo frutto che mancava e, con il suo colore verde brillante, va ad arricchire la gamma dei frutti di bosco. Mini formato, maxi benessere: poco più grande di un’oliva, Nergi è un concentrato di vitamina C Nergi: 100 g (corrispondenti a circa 10 frutti), infatti, ne contengono ben 43,8 mg, più del pompelmo e del ribes rosso. Altro punto di forza sono la sua praticità e la dolcezza che non ingrassa: si mangia comodamente con la buccia e, grazie alle sue 104 Kcal per porzione (200 g), può essere tranquillamente consumato anche da chi è attento alla linea. È dunque uno snack perfetto per tutti i palati e tutte le età, non ultimo perché le sue fibre regalano un buon senso di sazietà e stimolano anche gli intestini più pigri.

INSALATA DI CEREALI, NERGI E CECI

Un piatto unico assolutamente inconsueto, caratterizzato da un mix di sapori che regalerà un’autentica sorpresa al vostro palato. Da consumare a temperatura ambiente, è perfetto da asporto per una pranzo take-away leggero, gustoso ed energizzante.

PRODOTTO DELLA SETTIMANA

Tempi
:20 minuti 



Ideale per…
il pranzo/la schiscetta



Ingredienti (4 persone)

150 g di Nergi

250 g di cereali misti precotti

240 g di ceci cotti (anche in scatola)

200 g di pomodori ciliegini

3 cucchiai di olio evo

Sale e pepe q.b.

Basilico fresco q.b.

Procedimento
1. Fate cuocere i cereali in abbondante acqua salata.
2. Scolateli e lasciateli raffreddare.
3. Lavate e tagliate i Nergi a piccoli spicchi.
4. Lavate e tagliate i pomodorini a piccoli spicchi.
5. Unite i cereali con i tocchetti Nergi, quelli di pomodorini e con i ceci, quindi mescolate il tutto e condite con l’olio evo, sale, pepe e le foglie di basilico.

Se avanza? Usatela per riempire le cappelle dei funghi champignon ottenendo un originalissimo aperitivo-light: i funghetti ripieni!

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium