ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Sanità

Sanità | 13 novembre 2020, 17:28

Congedi e ferie del personale sanitario nell'emergenza Covid: la Regione sospende il blocco

La comunicazione dai sindacati, dopo l’incontro tenuto con l’assessore Icardi nel pomeriggio di oggi

Congedi e ferie del personale sanitario nell'emergenza Covid: la Regione sospende il blocco

Passo indietro della Regione Piemonte sulla misura con la quale, lunedì 12 novembre, nell’ambito dell’emergenza che sta interessando gli ospedali piemontesi, il Dirmei aveva disposto il blocco di tutti i congedi ordinari, delle ferie e dei congedi di recupero del personale sanitario.

La notizia arriva dalle organizzazioni sindacali del comparto, a seguito dell’incontro che nel pomeriggio di oggi le ha messe di fronte all’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi.

Tra i primi a commentare la decisione arrivata dalla Regione il Nursing Up, sindacato degli infermieri e delle professioni sanitarie, che "valuta positivamente la presa d’atto che c’è stata da parte dell’Assessorato regionale della sbagliata imposizione coercitiva che tale delibera rappresentava, oltretutto al di là di ogni potere assegnato al Dirmei e in spregio del contratto nazionale di lavoro".

Anche FP CGIL FP CISL e UIL FPL del Piemonte hanno perentoriamente ribadito l’inopportunità di un provvedimento di tale portata. I sindacati hanno evidenziato la necessità che la Regione dia disposizione a tutte le Aziende piemontesi di esaurire tutte le vigenti graduatorie concorsuali a tempo indeterminato di infermieri nel territorio.

Scrivono: "Abbiamo ribadito all’assessore la necessità di avviare con urgenza l’assunzione straordinaria di personale infermieristico, tecnico sanitario, di supporto e medico che garantisca, non solo la copertura del turn over, ma anche un potenziamento strutturale e definitivo degli organici". 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium