/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 16 novembre 2020, 17:10

Alba: anche l'IISS "Cillario Ferrero" al salone dell'orientamento di Genova

A partecipare, mercoledì 11 novembre, l'indirizzo gestione delle acque e risanamento ambientale

Alba: anche l'IISS "Cillario Ferrero" al salone dell'orientamento di Genova

Il giorno 11 novembre l’IISS “P.Cillario Ferrero”  con l’indirizzo gestione delle acque e risanamento ambientale ha partecipato ad un evento del salone "OM Orientamenti Antico Porto Genova", a cura del Ministero dell’Istruzione.

Ha introdotto l’evento il dott. Fabrizio proietti, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del MI e moderato la dott.ssa Elena Gaudio, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del MI . Scopo dell’evento è stata illustrare il nuovo indirizzo professionale “Gestione delle Acque e Risanamento Ambientale” sottolineando la novità e le  peculiarietà di questo nuovo percorso di studi  e la richiesta di un profilo di questo tipo nel mondo del lavoro.

All’intervento hanno partecipato altre scuole che presentano all’interno della loro offerta formativa l’indirizzo G.A.R.A. nelle persone delle rispettive dirigenti, l’ IIS “C. Rosatelli” di Rieti, Capofila della rete G.A.R.A. e IIS “Cavour –Marconi – Pascal” di Perugia.

La dott.ssa Paola Boggetto, Dirigente dell’IISS P. Cillario Ferrero ha focalizzato nel suo la   Mission di un istituto professionale, “conseguire una solida base di istruzione generale e nel contempo sviluppare adeguate competenze tecnico-professionali per rispondere alle esigenze del proprio territorio”. Ha poi individuato le azioni necessarie per realizzare la Mission, formare, creare relazioni,  ampliare gli orizzonti e costruire competenze  specifiche per il lavoro.

Su questo si sono avvicendati i relatori, figure preziose che collaboreranno quest’anno con l’indirizzo A partire è stato David Risi della Risingtech- Eilat-Israele presentando il  progetto Hands Across Water” Twinning  Side by Side.  David è membro del Rotary di Eilat ed il suo presidente, Sig. Eyal Yaìsh,  insieme al presidente del Rotary di Alba Enrico Strada e al  Dott. Cesare Girello sostengono questo progetto che vedrà coinvolti i ragazzi G.A.R.A. come Istituto insieme ad una  scuola di Eilat.

A seguire la prof.ssa Galvagno Rosanilla che ha presentato una interessante proposta di formazione “ A tu per tu con l’oro blu” progettata in team con gli insegnanti di indirizzo, proposta vincitrice del Bando Bravi in Ricerca 2020 della CRC e realizzata da DeA formazione.

Sono entrati poi in gioco gli Enti e le Aziende che dialogando con il nostro Istituto creando sinergie per creare una figura professionale con competenze che, recependo le direttive ministeriali, si calino poi nella realtà del territorio albese.

Il dottor Enrico Rivella di Arpa Piemonte ha illustrato gli aspetti legati all’ambiente acquatico e alla biodiversità usando come esempio uno studio e attività realizzate in altri contesti territoriali, area risicola del vercellese mostrando il risultati dell’osservazione della qualità dell’acqua e dello stato dei corsi d’acqua, controllando i superamenti SQA per i prodotti fitosanitari nelle acque sotterranee, i principi attivi trovati nei canali irrigui e quella che sarebbe, sarebbe perché sempre più rara, vegetazione acquatica  a causa discassi,  inquinamento ed eutrofizzazione. Proprio il monitoraggio di quest’ultima potrebbe essere diventare una interessante azione dei giovani studenti del G.AR.A.

Claudio Careglio, responsabile del sistema idrico EGEA ha invece illustrato organizzato il ciclo idrico integrato del territorio seguito dalle tre società del gruppo, il servizio acquedotto comprensivo della  gestione di numerosi impianti per la potabilizzazione di acqua superficiale, di falda profonda e di sorgente e i  controlli sulla qualità dell’acqua distribuita e restituita all’ambiente. Particolarmente efficace nella sua presentazione la parte riguardante i profili professionali richiesti, servizio acquedotto, servizio fognatura-depurazione, servizio qualità acqua potabile e di scarico e le industriale, primo lavoro  in Enichem Agricoltura come tecnico d’impianto, dopo dieci anni modalità con cui le aziende possono collaborare  con le scuole per informare sulle esigenze del servizio, sulla sua  evoluzione sulle normative che ne regolano l’erogazione, la creazione di percorsi di stage e l’inizio di un percorso di confronto azienda/docenti.

Infine il Cillario ha invitato Ezio Nolasco, socio cofondatore di NPC ITALIA a parlare della sua esperienza in azienda e di come evoluto del lavoro legato al controllo delle acque industriali. Diplomato in chimica area manager per un’importante azienda americana, la Betz, che operava nel campo dei trattamenti chimici delle acque industriali a cinquant’anni ha lasciato  l’azienda e con il socio Reginaldo Porcaro ha fondato  la NPC Italia, interessandosi esclusivamente ai trattamenti chimici delle acque, orientandosi  successivamente anche alla costruzione di impianti per la produzione di acque ultrapure, impianti di ultrafiltrazione, osmosi inversa, elettrodeionizzazione contando ad ora impianti realizzati  in Piemonte, sul territorio nazionale, e all’estero in tutto il mondo, Spagna, Polonia, Colombia, Texas.

Il sig. Nolasco ha ribadito con il socio l’importanza del confronto dell’azienda con la scuola al fine di preparare dei tecnici in grado di essere operativi dal primo momento all’interno dell’azienda. L’azienda collabora con l’Istituto Tecnico Industriale Pancaldo Ferraris di Savona dove il sig. Nolasco si è diplomato ed è pronta a lavorare con l’indirizzo “Gestione Acque e Risanamento Ambientale” del Cillario Ferrero. Proprio una diplomata al Cillario, poi laureata in chimica presso l’università di Alessandria ,è una  validissima collaboratrice ormai da più di un anno, conosciuta proprio grazie al corpo docente dell’Istituto.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium