/ Attualità

Attualità | 16 novembre 2020, 12:05

L’albese Ferria è il nuovo segretario piemontese degli alimentaristi Cisl

Cinquantanove anni, dipendente Ferrero, è stato eletto oggi dal consiglio generale della federazione regionale riunito in videoconferenza. Guiderà i 9mila iscritti piemontesi della federazione agricola, alimentare, ambientale e industriale della Cisl

L’albese Ferria è il nuovo segretario piemontese degli alimentaristi Cisl

Franco Ferria, 59 anni, albese, è stato eletto oggi, con 25 voti su 26, segretario generale della Fai Cisl Piemonte, la federazione agricola, alimentare, ambientale e industriale della Cisl.

La sua elezione è avvenuta, attraverso un sistema elettronico a distanza, durante i lavori del Consiglio generale della federazione, riunito in videoconferenza, alla presenza dei segretari generali di Fai Cisl e Cisl Piemonte, Onofrio Rota e Alessio Ferraris e al sub reggente Alessandro Anselmi.

La Fai Cisl Piemonte conta più di 9mila iscritti e con l’elezione del nuovo segretario regionale esce da un periodo di reggenza durato due anni.

Franco Ferria muove i suoi primi passi in Cisl nei primi anni ‘80. Il suo percorso sindacale si svolge tutto all’interno della Fai Cisl. Dipendente della Ferrero di Alba, viene eletto delegato, poi Rsu e nel 2001 nella segreteria territoriale di Cuneo di cui diventa segretario generale nel 2011.

“La progettualità, il clima partecipativo, la collaborazione e il lavoro di squadra – ha affermato Franco Ferria appena eletto – credo siano per il prossimo futuro le componenti essenziali per dare continuità ad una federazione impegnata in tanti ambiti e responsabilità. Il settore agroalimentare in Piemonte ha bisogno di proposte innovative e di rilancio con un particolare attenzione alla innovazione, tutela del territorio e sostenibilità ambientale”.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium