/ Attualità

Attualità | 16 novembre 2020, 19:25

Made in Italy, Lega, “etichettatura salumi finalmente obbligatoria: nostra vittoria per produttori e consumatori”

Così i parlamentari della Lega Gian Marco Centinaio, capo dipartimento Agricoltura del partito, Giorgio Maria Bergesio e Lorenzo Viviani, capigruppo al Senato ed alla Camera in commissione Agricoltura

Made in Italy, Lega, “etichettatura salumi finalmente obbligatoria: nostra vittoria per produttori e consumatori”

 “Abbiamo fortemente voluto che l’indicazione in etichetta dell’origine per le carni suine trasformate fosse obbligatoria e da oggi finalmente lo è. Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto interministeriale sull’etichettatura, frutto di un lungo lavoro, iniziato ad aprile 2019, durante il nostro mandato di governo, da oggi è obbligatorio indicare in etichetta la provenienza delle carni con cui sono prodotti salami, prosciutti, mortadella e culatello, eccellenze del made in Italy, troppo spesso ormai esposto alla concorrenza sleale a basso costo di provenienza estera. Da oggi, grazie alla Lega, i consumatori avranno una certezza in più su cosa porteranno in tavola e i nostri produttori una tutela importante, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria che ha comportato perdite di fatturato collegato alla chiusura di ristoranti e bar”.       

Così i parlamentari della Lega Gian Marco Centinaio, capo dipartimento Agricoltura del partito,  Giorgio Maria Bergesio e Lorenzo Viviani, capigruppo al Senato ed alla Camera in commissione Agricoltura.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium