/ Eventi

Eventi | 17 novembre 2020, 17:17

L'Ecomuseo di Castelmagno organizza il suo primo incontro online: è "Nuova economia" della rassegna EXPA

L'appuntamento è previsto sulla piattaforma Zoom mercoledì 25 novembre alle ore 21: Daniel Tarozzi, Caterina Sandri e Alessandra Romano discuteranno di moneta alternativa e i nuovi modelli economici

L'Ecomuseo di Castelmagno organizza il suo primo incontro online: è "Nuova economia" della rassegna EXPA

La rassegna EXPA (Esperienze X Persone Appassionate), curata dall’Ecomuseo Terra del Castelmagno, si adatta alla delicata situazione attuale e approda online per la prima volta nella sua storia.

Mercoledì 25 novembre alle ore 21 si svolgerà infatti sulla piattaforma Zoom, con trasmissione in contemporanea anche sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Ecomuseo, l’appuntamento "Nuova economia", originariamente previsto lo scorso 14 novembre a Caraglio.

La nuova modalità di svolgimento permetterà a un pubblico potenzialmente molto ampio di assistere a un incontro incentrato sulla moneta alternativa e sulla presentazione di nuovi modelli economici. A illustrare i temi saranno Daniel Tarozzi, Caterina Sandri e Alessandra Romano, i tre relatori principali della serata.

Daniel Tarozzi, giornalista, scrittore e documentarista che dal 2012 gira l'Italia in camper, treno e a piedi alla ricerca di persone che stanno concretamente cambiando in meglio il paese, presenterà il suo libro "Una moneta chiamata fiducia. Oltre il denaro. L'esperienza vincente di Sardex", edito da Chiareletter" (2019).

Caterina Sandri e Alessandra Romano porteranno i partecipanti alla serata alla scoperta del Piemex, il primo Circuito di Credito Commerciale del Piemonte di cui fanno parte. Fondato nel 2013 ma pienamente operativo dall'aprile 2014, Piemex.net ha lo scopo di riconnettere le imprese del territorio, di fornire servizi di promozione ad alto valore aggiunto e fornire alle PMI piemontesi strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari a quelli tradizionali.

Con Tarozzi, Sandri e Romano dialogherà Fabrizio Biolé in rappresentanza dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno, il quale condurrà il confronto con esponenti del Movimento della Decrescita felice – Circolo territoriale di Cuneo, responsabili di Banca Etica, membri dell’Associazione NeMo e esponenti dell’APS MiCò.

Duplice l’obiettivo della serata: presentare e individuare strade per affrontare il momento economico contingente e stimolare un dibattito aperto e critico sul tema della moneta alternativa.

L’appuntamento è a partecipazione libera e gratuita sulla piattaforma Zoom; il link per partecipare all’incontro, al quale sarà comunque possibile assistere anche sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Ecomuseo, verrà diffuso a breve sulla pagina Facebook dell’Ecomuseo (https://www.facebook.com/Ecomuseoterradelcastelmagno).

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium