/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2020, 13:15

Medicina di genere, i sintomi di un malato sono uguali tra uomo e donna? Incontro in videconferenza con la professoressa Giovannella Biaggio

L'incontro tramite la piattaforma Zoom è promossa dal Partito Democratico di Cuneo e dal gruppo Democratiche

Medicina di genere, i sintomi di un malato sono uguali tra uomo e donna? Incontro in videconferenza con la professoressa Giovannella Biaggio

La medicina di genere è una branca della medicina che studia le differenze biologiche e socioculturali tra uomini e donne e l'influenza di questi fattori sullo stato di salute e di malattia, nonché sulla risposta alle terapie.

Tradizionalmente gli studi sulle malattie che colpiscono uomini e donne, sono stati condotti quasi esclusivamente sugli uomini e poi successivamente applicati alle donne. Sono quasi del tutto assenti studi clinici condotti sulla base del genere, le conseguenze di questa assenza influenzano il diritto alla salute e alla cura.

Durante un infarto, ad esempio, i sintomi non sono gli stessi tra uomo e donna ma differiscono molto l’uno dall'altro. Il tema della medicina di genere è trasversale a tutti gli operatori nel settore e che sempre più sta prendendo piede nel campo medico.

Appuntamento dunque per il 26 Novembre ore 18, sulla piattaforma “Zoom”. La video-conferenza promossa dal Partito Democratico di Cuneo e dal gruppo Democratiche, vedrà impegnata la professoressa Giovannella Biaggio, presidente Centro Studi Nazionale su Salute e Medicina di Genere, spiegherà e illustrerà tali differenze.


Il link per partecipare:
https://us02web.zoom.us/j/85394019259
pwd=c0g1ZjduZTZjdSs4N29ZNlJsZ1J4dz09

MP

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium