/ Saviglianese

Saviglianese | 21 novembre 2020, 10:10

Un 19enne alle sbarre per rapina e aggressione in una tabaccheria di Savigliano

Il ragazzo e il suo complice 22enne sono entrati nel negozio e, attuando un diversivo, hanno incassato 600euro di profitto

Un 19enne alle sbarre per rapina e aggressione in una tabaccheria di Savigliano

Il Tribunale di Cuneo in composizione Collegiale ha giudicato colpevole di rapina aggravata in concorso, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. pronunciando una sentenza di condanna a 4 anni e 4 mesi di reclusione, L.J., 19enne che lo scorso dicembre, insieme al complice J.B., era entrato in una tabaccheria di borgo Piave: quest'ultimo, distraendo il proprietario, gli aveva permesso di afferrare la cassa e scappare.

Il 22enne J.B., di origine sinta, in un diverso procedimento con rito abbreviato, era stato giudicato non punibile per totale infermità mentale.

L.J. essendosi dato subito alla fuga, era stato inseguito dalle forza dell’ordine a cui si era poi rifiutato di fornire i documenti, aggredendo uno di loro prima di essere condotto in caserma. Il bottino non è mai stato ritrovato.

CharB.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium