/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 22 novembre 2020, 12:52

Scuole superiori: probabile riapertura nel 2021 dopo l’Epifania

Ma la Ministra Azzolina non conferma l’ipotesi che sta circolando nelle ultime ore: “La data del 4 dicembre è troppo vicina? Parole mai pronunciate”

Scuole superiori: probabile riapertura nel 2021 dopo l’Epifania

“Non me la sento di dare una data di riapertura, questi sono giorni molto delicati. Spero in un ritorno graduale a scuola. Di certo, non si rientrerà tutti in classe, la data del 4 dicembre è troppo vicina per poter programmare ogni cosa”, a quanto pare sarebbe parole mai pronunciate si tratterebbe di parole mai pronunciate dalla ministra Lucia Azzolina. 

Non sarebbe dunque ancora confermata l’ipotesi che sta circolando in queste su un ritorno graduale con ipotesi più probabile di un rientro di licei, tecnici e professionali dopo la pausa delle vacanze natalizie e la Befana, ovvero giovedì 7 gennaio. Si tratterebbe comunque di un’ipotesi plausibile, siccome se si riaprisse per il 4 dicembre si dovrebbe poi comunque richiudere sia per il ponte dell’Immacolata dell’8 dicembre sia per le vacanze di Natale.  

Tre le macro questioni che comunque il Ministero si troverà ad affrontare per riaprire le porte delle scuole in sicurezza: i trasporti, il tracciamento dei contagi interni e il carico straordinario di assenze in cattedra.
In particolare, sul tema trasporto la ministra Azzolina lunedì scorso aveva chiesto al suo capo di gabinetto di scrivere agli Uffici scolastici regionali affinché, insieme ai presidenti di Regione e agli assessori ai Trasporti, si rivedano gli orari d'ingresso e d'uscita nei singoli istituti per alleggerire i mezzi pubblici. 

 

Contrario al mantenimento dei licei chiusi, il Comitato Tecnico Scientifico che ha dichiarato: "Bisogna risolvere tempestivamente le questioni riguardanti il mondo della scuola. Considerate le conseguenze devastanti su bambini, ragazzi, adolescenti e la società nel suo insieme, le chiusure scolastiche dovrebbero essere considerate come l'ultimo provvedimento, temporaneo e solo locale, nel caso in cui l'epidemia non possa essere gestita con diverso approccio. Le chiusure hanno un impatto negativo sulla salute dei ragazzi alterando il loro benessere affettivo e sociale". 

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium