/ Solidarietà

Solidarietà | 23 novembre 2020, 15:53

Ripartono in modalità online i gruppi di Auto Mutuo Aiuto del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese

Prossimo appuntamento sabato 28 novembre con un intervento di educazione alla salute a cura del Naturopata Massimo Salvagno

Ripartono in modalità online i gruppi di Auto Mutuo Aiuto del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese

A seguito della pandemia da Covid-19, il Consorzio ha ripensato l’organizzazione dei suoi Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, per continuare a offrire alle persone una occasione di aiuto e socialità.

I Gruppi sono quindi ripartiti in modalità online, attraverso alcune licenze di Microsoft Teams, che permettono di fare riunioni a distanza anche con molti partecipanti, che attraverso un link trasmesso dagli organizzatori possono partecipare all’incontro tramite smartphone o computer. Nella situazione attuale, in cui le persone sono invitate a stare a casa, evitando possibili assembramenti, i Gruppi online permettono di accogliere persone anche lontane e rappresentano una bella occasione di “socialità” per coloro che vivono da soli e lontani dai propri affetti e dalle proprie amicizie.

I Gruppi di Auto Mutuo Aiuto del Consorzio, promossi in collaborazione con l’Associazione Case di Riposo Pubbliche e Private della Provincia di Cuneo, l’Associazione A.N.A.P. Confartigianato di Cuneo, l’Associazione Parkinson di Cuneo e l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (A.I.S.L.A.) di Cuneo, mirano a fornire aiuto e sostegno ai vari partecipanti perché possano affrontare le loro situazioni problematiche con un miglioramento delle proprie competenze.

La fonte di aiuto principale risiede, quindi, negli sforzi e nelle abilità dei vari membri posti in relazione paritaria. I membri vivono al contempo una duplice condizione: ricevono e offrono aiuto valorizzando quel tipo particolare di conoscenza che scaturisce dall’aver vissuto in prima persona la condizione problematica su se stessi. Offrendo il loro aiuto agli altri si accresce la propria competenza interpersonale e il senso della propria autoefficacia, ci si sente meno dipendenti e meno soli. Ricevendo aiuto dagli altri membri si è stimolati ad accrescere le proprie capacità di problem solving e di coping, in quanto si ha la possibilità di osservare le proprie situazioni problematiche da punti di vista differenti.

I gruppi di auto mutuo aiuto del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese sono condotti da uno psicologo psicoterapeuta, beneficiano degli incontri di educazione alla salute realizzati dai vari esperti e sono integrati dal metodo Palestra di Vita, che promuove il pensiero positivo, lo stile di vita sano e impegnato e l’attivazione delle risorse. Tutti coloro che dovessero essere interessati a partecipare sono invitati a prendere nota dei prossimi appuntamenti e a contattare lo psicologo del Consorzio dott. Pietro Piumetti (3497943115) per ricevere i link per partecipare:

Gruppo di auto mutuo aiuto con caregiver di malati di S.L.A.: sabato 28.11.2020 dalle ore 9.30, con un intervento di educazione alla salute a cura del Naturopata Massimo Salvagno dal titolo “Il microbiota intestinale e il rinforzo delle difese immunitarie”

Gruppo di auto mutuo aiuto con caregiver di malati di Alzheimer: lunedì 14.12.2020 dalle ore 15, con un intervento di educazione alla salute a cura del neurologo dott. Piergiuseppe Zagnoni dal titolo “Alzheimer: cos’è, sintomi, cure”

Gruppo di auto mutuo aiuto con caregiver e malati di Parkinson: martedì 15.12.2020 dalle ore 16 con un intervento di educazione alla salute a cura della nutrizionista d.ssa Monica Verutti dal titolo “Migliorare il sistema immunitario con la nutrizione e lo stile di vita”

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium