/ Cronaca

Cronaca | 23 novembre 2020, 17:16

Santa Vittoria d’Alba, coppia in manette per spaccio. Disposta la chiusura di un bar

Agli arresti due trentenni di origine albanese. Sigilli per 15 giorni al locale, ritenuto "punto di ritrovo abituale di persone dedite a traffici criminali". I dettagli verranno resi noti nel corso di una conferenza in programma domattina presso la Questura di Cuneo

Santa Vittoria d’Alba, coppia in manette per spaccio. Disposta la chiusura di un bar

Verranno esposti nel corso di una conferenza stampa in programma per domani, martedì 24 novembre, presso la Questura di Cuneo, i dettagli di un'operazione condotta dalla Squadra Mobile, dalla Polizia Stradale di Cuneo e dalla sottosezione della Polizia Stradale di Bra, che ha portato all'arresto di un uomo e una donna poco più che trentenni, di origini albanesi, in Italia con regolare permesso di soggiorno.      

L'arresto si è compiuto dieci giorni fa, in data 13 novembre: le manette per i due giovani conviventi sono scattate per il coinvolgimento in un'attività di spaccio di sostanza stupefacente nella zona di Santa Vittoria d'Alba.

La polizia amministrativa ha inoltro disposto la chiusura del bar dove la donna lavorava, in quanto – fa sapere la Questura – ritenuto "punto di ritrovo abituale di persone dedicate a traffici criminali e pertanto pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica".

Su decreto del questore di Cuneo Nicola Parisi il bar è stato chiuso per 15 giorni.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium