/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 24 novembre 2020, 13:11

"Sono amministratore delegato della Sisal": 33enne a processo per truffa ai danni dei gestori di un bar di Dronero

La donna avrebbe effettuato 8 versamenti di denaro per un totale di 3.354euro: “Mi ha detto che doveva intervenire sul terminale Sisal per fare degli aggiornamenti”

"Sono amministratore delegato della Sisal": 33enne a processo per truffa ai danni dei gestori di un bar di Dronero

Una truffa inscenata ad arte quella ipoteticamente messa a punto nell’aprile 2018 da A.D.R., 33enne residente a Napoli, ai danni di una coppia di coniugi che gestiscono un bar a Dronero.  

Secondo l’accusa, l’imputato, che quel giorno avrebbe telefonato alla “vittima” spacciandosi per un “amministratore delegato della Sisal”, avrebbe indotto la donna a effettuare una procedura, rivelatasi poi fittizia, per aggiornare il terminale Sisal.

“Aveva contattato anche mio marito, perché gli avevo detto che prima doveva parlarne con lui, essendo il titolare dell’attività. Mi aveva autorizzata a procedere”.

Una volta ricevuta l’approvazione del titolare, A.D.R. avrebbe richiamato la donna e, fornendole dei codici su whatsapp da inserire sul terminale, le avrebbe fatto effettuare inconsapevolmente svariati bonifici: due ricariche postepay da 982euro, quattro transazioni da 100euro sul circuito PayesafeCard e due pagamenti su un conto di gioco Sisal del rispettivo valore di 500euro e 490euro.

Il numero del conto di gioco era poi risultato essere oggetto di denuncia per sostituzione di persona: infatti è emerso che, a differenza degli altri, non fosse intestato all’imputato ma ad un uomo residente in Sardegna.

“La carta attivata è a nome dell’imputato. Abbiamo notato un modus reiterato nei movimenti bancari: una volta versato il denaro A.D.R. lo spostava su un altro conto” ha riferito un maresciallo.

Si attende la discussione.

CharB.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium