ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 26 novembre 2020, 15:27

Roreto di Cherasco piange la scomparsa di una stimata maestra

Cordoglio nella frazione per la morte di Marisa Panero, 53 anni. Nel 2017 l’improvvisa perdita del marito, anch’egli colpito da un male incurabile. Lascia due figli. Sabato i funerali

Roreto di Cherasco piange la scomparsa di una stimata maestra

Ha toccato profondamente l’intera comunità cheraschese la notizia, diffusasi in paese questa mattina, della morte di Marisa Panero, 53 anni, conosciuta e apprezzata insegnante elementare presso le scuole di Roreto.

Originaria della stessa frazione, la donna non ha purtroppo superato le conseguenze della malattia che da qualche tempo la affliggeva, dopo che, per l’improvviso incedere di un analogo male, si era ritrovata a piangere il marito, 54enne dipendente Sire, mancato nel gennaio 2017.

"Una notizia che ci sconvolge tutti – spiega il sindaco cheraschese Carlo Davico – perché parliamo di una persona veramente stimata e ben voluta da tutti, sempre solare e grandemente disponibile, ben al di là di quelli che sarebbero stati i suoi doveri d’ufficio, coi suoi studenti e con le famiglie del paese che coi loro figli avevano avuto la fortuna di incontrarla nel loro percorso scolastico. Siamo colpiti e ci stringiamo con affetto al dolore dei suoi cari".  

La donna lascia i figli Matteo e Alessandro, la madre Anna col padre Agostino, il fratello Gianni, la cognata Tiziana con Giancarlo, i nipoti Michela e Luca.

I suoi funerali si terranno nella mattinata di sabato 28 novembre a Roreto, alle ore 10 presso la chiesa parrocchiale di Maria Vergine Assunta. Dopo le esequie la salma verrà tumulato nel cimitero della frazione.

E. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium