/ Al Direttore

Al Direttore | 27 novembre 2020, 14:05

Il grazie di Ilaria, neomamma di Noemi, ai reparti di Ostetricia e Terapia Intensiva Neonatale di Cuneo

La donna ha avuto un parto complicato. Sia lei che la bimba ora stanno bene e vuole ringraziare pubblicamente chi l'ha seguita in giorni difficili

Il grazie di Ilaria, neomamma di Noemi, ai reparti di Ostetricia e Terapia Intensiva Neonatale di Cuneo

La gravidanza e il parto, ogni donna lo sa, non sono mai percorsi scontati. Possono subentrare complicazioni di ogni genere. Affrontarlo in un periodo come questo è ancora più complicato.

Ci ha scritto la mamma di Noemi, per dire grazie al personale del reparto di ostetricia di Cuneo e a quello della terapia intensiva neonatale. Ilaria ha partorito da poco, il suo parto non è stato facile, né per lei né per la bambina. Ma entrambe ne sono uscite indenni. Serve una buona dose di fortuna, certo. Ma soprattutto professionalità e capacità del personale. Che lei ha trovato. E per le quali vuole ringraziare pubblicamente.

Diventare genitori è una grande avventura, piena di gioie ma anche di tante paure. In questo anno così difficile mettere al mondo una creatura è stata ancora più una sfida. Quest’ anno ha deciso di venire al mondo e renderci genitori la nostra piccola Noemi e vorremmo ringraziare tutto lo staff dell’ Ospedale Santa Croce per averci seguito in questo splendido, anche se travagliato percorso. 

A partire dalla Dottoressa Vasario che ringraziamo con tutto il cuore per averci seguiti da subito sempre con il sorriso sulle labbra; ricordiamo ancora la prima ecografia, il giorno prima del lockdown totale di marzo, fino al parto un pochino “travagliato”.

Ringraziamo l’ostetrica Elisabetta, senza il suo sostegno durante il parto non so come avrei fatto.

Grazie a tutto il team di dottori, ostetriche, oss, infermiere che si sono susseguite nei giorni del mio ricovero nella stanza, delle persone fantastiche che nonostante il momento duro, soprattutto per loro, non ti facevano mai sentire sola, anzi, se qualcosa ti preoccupava erano loro le prime a leggertelo negli occhi, a cercare di capirti ed a avere una parola di conforto per tirarti su il morale.

E per ultimo, ma non per questo meno importante, un immenso grazie va a tutto lo staff della terapia intensiva neonatale, che si è preso cura della nostra piccola Noemi in modo egregio, non facendo mai mancare a noi genitori una parola di conforto, per renderci più sereni e tranquilli.

Questa lettera per ringraziare di cuore tutto il reparto di Ostetricia e la Terapia Intensiva Neonatale per il grande lavoro che fate e per la grande professionalità con cui ogni giorno vi mettete a disposizione di noi genitori, nonostante il periodo non sia dei migliori.

Un immenso grazie, Noemi e i suoi genitori

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium