/ Attualità

Attualità | 27 novembre 2020, 16:07

"Vi voglio regalare un po' di sollievo": fisioterapista di Cuneo omaggia 20 trattamenti al personale sanitario impegnato contro il Covid

I primi venti che la contatteranno potranno godere di una seduta presso lo studio di Anna Simondi. Un gesto di riconoscenza verso chi continua ad essere in prima linea

Foto scattata prima dell'emergenza Covid

Foto scattata prima dell'emergenza Covid

Ci ha scritto Anna Simondi, fisioterapista di Cuneo titolare del centro FISIOH20 a Cuneo. Vuole "pubblicizzare" un'iniziativa di solidarietà. Omaggiare dei trattamenti al personale sanitario che sta affrontando questa seconda ondata di Covid. 

"Ai primi venti che mi contatteranno, che siano medici, infermieri oppure operatori socio sanitari. Ho deciso di farlo per portare il mio aiuto concreto e per poter ringraziare e riconoscere il loro momento di difficoltà concretamente", spiega Anna. 

Il suo gesto, nella prima ondata di pandemia, sarebbe stato - seppur importante - uno dei tanti. Perché enorme era stata la rete di solidarietà nei confronti del personale sanitario impegnato in prima linea contro il Covid. Cibo, omaggi, profumi, sconti in ogni dove.

Questa seconda ondata, oltre che nuovamente impreparati, ci ha fatti scoprire più arrabbiati e chiusi in noi stessi. Spariti i tanti bellissimi gesti che avevano reso meno drammatici quei lunghi mesi di marzo e aprile scorsi.

E' anche per questo che diamo spazio al gesto di Anna. Per far sapere al personale sanitario che potrà godere di un trattamento gratuito e per sottolineare una solidarietà e un senso di comunità che in questa seconda ondata sono stati dimenticati.

Per prenotarsi o avere informazioni chiamare il numero 380 2111900. L'omaggio è per i primi venti che prenoteranno.

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium