/ Volley

Volley | 27 novembre 2020, 13:14

Volley femminile A1: la Bosca S.Bernardo Cuneo vuole una vittoria da dedicare ad Alice Degradi, sabato al Pala UBI Banca arriva Brescia

Katerina Zakchaiou: "Credo che siamo sulla buona strada per ritrovare forma e sensazioni di inizio campionato"

credit Danilo Ninotto

credit Danilo Ninotto

Dopo due trasferte consecutive, sabato 28 (ore 20.30, diretta Rai Sport + HD) la Bosca S.Bernardo Cuneo torna al Pala UBI Banca per l’ultima partita casalinga del girone di andata: avversaria del recupero dell’ottava giornata è la Banca Valsabbina Millenium Brescia, ultima in classifica con 7 punti all’attivo in 11 partite ma a sole tre lunghezze di distanza dalle cuneesi, none con 10 punti in altrettante partite.

Se le gatte sono reduci da tre sconfitte consecutive, le Leonesse hanno incassato soltanto tre punti nelle ultime quattro partite: per entrambe le formazioni lo scontro a porte chiuse del Pala UBI Banca rappresenta dunque uno snodo cruciale. I tre punti darebbero respiro e fiducia alla Bosca S.Bernardo Cuneo in vista dell’ultimo dei recuperi in programma, quello che giovedì 3 dicembre le vedrà impegnate al Sanbapolis di Trento contro la Delta Despar Trentino (ore 18.30, diretta LVF TV).

QUI BOSCA S.BERNARDO CUNEO È stata un’altra settimana difficile per la Bosca S.Bernardo Cuneo, la prima con la consapevolezza di dover fare a meno di Alice Degradi per il resto della stagione. La schiacciatrice pavese, arrivata a Cuneo quest’estate, nel giro di pochi mesi si è affermata come elemento chiave dentro e fuori dal campo, come testimoniano i numerosi attestati di stima e di affetto giunti nei giorni scorsi. Inutile sottolineare come le biancorosse sabato scenderanno in campo con l’obiettivo di dedicarle una vittoria che avrebbe un peso specifico davvero importante per la classifica e per il morale. La partita di Scandicci, al di là della netta sconfitta, ha lasciato alla Bosca S.Bernardo Cuneo tre note positive: il recupero concesso a quattro pedine fondamentali quali capitan Signorile, Candi, Zakchaiou e Ungureanu, la prova in crescendo di Erblira Bici, che ha potuto attaccare parecchi palloni e togliersi di dosso qualche ruggine dovuta all’infortunio alla mano durante la preparazione, e l’esordio in Serie A1 di Alice Gay, che ha debuttato ricevendo senza paura una sassata di Stysiak dalla linea dei nove metri. Tra le gatte c’è la consapevolezza dell’importanza di muovere la classifica nelle ultime due sfide del girone di andata e la volontà di recuperare la condizione fisica e il ritmo gara che nell’avvio di campionato avevano fruttato tre vittorie in quattro partite. Il bilancio post Covid-19 è decisamente più magro, con una sola vittoria, conquistata su Busto al tie-break, e quattro sconfitte.

LE PAROLE DELLA CENTRALE KATERINA ZAKCHAIOU La centrale della Bosca S.Bernardo Cuneo Katerina Zakchaiou presenta così la gara di sabato 28: «Senza Degradi non sarà lo stesso, perché lei è un’autentica trascinatrice, ma sabato scenderemo in campo con l’obiettivo di dare il 100% e conquistare una vittoria da dedicarle. Nonostante tutte le difficoltà, già nella partita con Casalmaggiore si sono visti segnali di ripresa, e credo che siamo sulla buona strada per ritrovare forma e sensazioni di inizio campionato».

LE AVVERSARIE La Banca Valsabbina Millenium Brescia arriva alla sfida del Pala UBI Banca reduce dal pesante k.o. interno ad opera della Saugella Monza nella tredicesima giornata del girone di andata. Le Leonesse, che hanno nella schiacciatrice olandese Marrit Jasper, top scorer con 135 punti, e nella centrale Beatrice Berti (82 punti con 31 muri punto, 8 in meno di quelli messi a segno da Zakchaiou) due dei principali punti di forza, cercheranno quel successo che manca ormai dal primo novembre (3-1 casalingo sulla Zanetti Bergamo) per abbandonare l’ultima posizione della graduatoria.

I PRECEDENTI In parità il bilancio delle sfide tra le due squadre, con tre vittorie per parte tra A1 e A2. Nella stagione 2018/2019 una Bosca S.Bernardo Cuneo alla sua prima esperienza in Serie A1 si aggiudicò entrambe le sfide, mentre nella passata stagione la Banca Valsabbina Millenium Brescia vinse nettamente tra le mura amiche ed espugnò il Pala UBI Banca dopo essere stata sotto di due set. 

LE EX L’unica ex, che non sarà del match a causa della lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro con interessamento del menisco patita sabato 21, è Alice Degradi, a Brescia nella seconda parte della scorsa stagione.  

ARBITRI Marco Braico e Alessandro Cerra

COME SEGUIRE IL MATCH DA CASA Diretta su Rai Sport + HD (canali 57, 58 DDT ed in streaming su Raiplay.it) con il commento di Marco Fantasia e Giulia Pisani.

cuneo granda volley

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium