/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2020, 12:15

Covid, a Cuneo 60 nuovi positivi al giorno: il Comune coprirà il 50% degli abbonamenti al parcheggio del Movicentro per i dipendenti ASO e AMOS

Alla luce dell’estensione oraria dei turni lavorativi presso l’Ospedale, in accordo con la società che gestisce il parcheggio, la sosta continuativa prevista per gli abbonamenti nei prossimi due mesi sarà estesa da 10 a 14 ore

Foto generica

Foto generica

Sono 936 le persone attualmente positive a Cuneo e 265 quelle in isolamento domiciliare: a informare la cittadinanza con una comunicazione ufficiale - su dati relativi a giovedì scorso - il Centro Operativo Comunale, che sottolinea come "nonostante la curva del contagio sembri rallentare, il numero dei nuovi positivi segnalati continua a essere alto, oltre 60 persone al giorno".

L'amministrazione comunale ha poi deciso di farsi carico, nei mesi a venire, del 50% del costo degli abbonamenti presso il parcheggio multipiano del Movicentro sottoscritti dai dipendenti dell'ASO S.Croce e Carle e dell'AMOS che operano presso l'ospedale di via Coppino.

"Alla luce dell’estensione oraria dei turni lavorativi presso l’Ospedale, in accordo con la società che gestisce il parcheggio, la sosta continuativa prevista per gli abbonamenti nei prossimi due mesi sarà estesa da 10 a 14 ore. Le modalità operative per la richiesta o rinnovo degli abbonamenti per gli utenti restano invariate, per i rinnovi presso la cassa automatica disponibile 24 ore su 24, oppure presso l’ufficio cassa del parcheggio Multipiano Movicentro, presidiato dagli operatori Apcoa dal lunedì al sabato dalle ore 13 alle ore 14; nuove richieste presso l’ufficio cassa del parcheggio Multipiano Movicentro, presidiato dagli operatori Apcoa dal lunedì al sabato dalle 13 alle 14" si legge ancora nella comunicazione. 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium