/ Curiosità

Curiosità | 30 novembre 2020, 16:39

Nerina Peroni racconta la sua favola: “Riporto in casa di riposo tanta, tanta gioia” (FOTO)

Lex musicista 81enne ospite della rsa Chianoc di Savigliano è stata ospite della finale di “Tu sì qui vales”

Nerina Peroni racconta la sua favola: “Riporto in casa di riposo tanta, tanta gioia” (FOTO)

“Per me è stato come vivere una favola” sono le parole che Nerina Peroni, 81 anni, ha usato per descrivere la sua esperienza a Tu sì qui vales. Il talent show di canale 5 condotto da Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari, Rudy Zerbi e Sabrina Ferilli. 

 

L’anziana, ospite della casa di riposo Chianoc di Savigliano, si è esibita insieme a Ivan Chiarlo sulle note della Danza Ungherese di Brahms. 

 

“E’ stata un’esperienza meravigliosa, sono sempre stati tutti gentili, disponibili fin dalla prima volta. Ho trovato tanta attenzione e umanità soprattutto nei confronti della mia età. hanno sempre fatto tutti in modo che fossi a mio agio” racconta Nerina al telefono mentre sta tornando a Savigliano da Roma. 

 

“Una favola che mi consentirà di portare tanta gioia in casa di riposo. Quello che mi è piaciuto di più dal programma è che i giudici veramente non vedono nessuno prima dell’esibizione, non ci sono favoritismi. Sono stati sempre tutti molto attenti alle norme di sicurezza e il tutto restando sempre molto cordiali”. 

 

Nerina si è fermata portando a casa il 28% tra gli altri tre concorrenti in gara nella seconda tranche di finalisti. Un bel risultato che si porterà a casa dopo aver ricevuto i complimenti anche dall’estero. La sua storia è arrivata oltreoceano, telefonate e messaggi sono arrivati in casa di riposo persino dalla California. Ma è da Vicenza che è giunto il pensiero più toccante. 


“Un musicista mi ha contattato dopo avermi viso in televisione per la prima puntata della trasmissione. Abbiamo parlato molto e mi ha detto che vedendomi gli ho ricordato la sua nonna. E’ rimasto toccato dal fatto che suonavo la pianola, cosa che per me era già una gioia, così ha affittato per me un pianoforte e me lo ha mandato in casa di riposo. Così ho potuto allenarmi in vista della finale. Una storia che sa già di favola no? In questo momento in particolarmente difficile, ci sono ancora momenti di delicatezza” conclude con emozione Nerina.  

 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium