/ Saluzzese

Saluzzese | 01 dicembre 2020, 11:46

Venasca, 275.000 euro di variazione di bilancio approvati dal Consiglio

Approvato anche un ordine del giorno presentato dal Comune di Saluzzo, la questione della situazione economico finanziaria e della carenza di personale infermieristico che rischia di paralizzare il funzionamento delle case di riposo

Venasca, 275.000 euro di variazione di bilancio approvati dal Consiglio

Nell’ultimo Consiglio Comunale l’amministrazione Comunale di Venasca guidata dal sindaco Silvano Dovetta ha approvato l’ottava variazione al bilancio di previsione 2020-2022.

La variazione ammonta a complessivi € 275.401,62. Le maggiori entrate riguardano principalmente contributi dello Stato e della Regione.

In particolare sono stati allocati in bilancio:

€ 150.000 quale contributo della Regione Piemonte afferente al Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea per lavori di consolidamento s.c. Meyra Botta e San Bernardo;

€ 50.246,57 quale incentivo conto termico di cui al D.M. 16/02/2016 relativamente all’interventi effettuati sull’edificio bocciofila comunale disponibili per lavori di manutenzione straordinaria bocciofila e per interventi di arredo urbano;

€ 29.564 quale fondo per l’anno 2020 a sostegno delle attività economiche, artigianali e commerciali dei Comuni delle aree interne previsto dal comma 313 dell’art. 1 della L. 160/2019 e dall’art. 243 del D.L. 34/2020;

€ 9.300 quale riparto straordinario di fondi BIM anno 2020 destinati, unitamente a € 8.000,00 derivanti da maggiori introiti per oneri di urbanizzazione, a interventi di manutenzione straordinaria edifici comunali;

€ 17.449,82 derivanti dall’ulteriore riparto del fondo nazionale per il sistema integrato di istruzione ed educazione (D.D. 14 dicembre 2018, n. 1479) per il funzionamento dei servizi educativi da 0 a sei anni.

Il sindaco Silvano Dovetta non nasconde la propria soddisfazione: “Si tratta di somme rilevanti per il nostro Comune.  In particolare, a seguito di questa variazione, l’Amministrazione potrà proseguire con il programma di messa in sicurezza di strade ed edifici comunali”.

Nella stessa seduta, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione per il 2021-2023 e si è proceduto alla verifica degli equilibri di bilanci 2020-2022.

Infine, il Consiglio Comunale ha affrontato, con l’approvazione di un ordine del giorno presentato dal Comune di Saluzzo, la questione della situazione economico finanziaria e della carenza di personale infermieristico che rischia di paralizzare il funzionamento delle case di riposo, che da sempre forniscono servizi di eccellenza sia dal punto di vista sanitario che socio assistenziale con consequenziale grave nocumento anche sulle aziende sanitarie locali oltre che sull’utenza. 

Prima della trattazione del punto in oggetto il capogruppo di minoranza Enrico Cornaglia si è assentato in quanto ha ritenuto di essere direttamente interessato al provvedimento in quanto collabora con Case di Riposo mentre gli altri due consiglieri di minoranza si sono astenuti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium