/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 02 dicembre 2020, 12:12

Fondazione Crc: 245 mila euro per migliorare la connettività delle scuole secondarie di I grado

Il Bando VelociDAD scade il 21 dicembre

Fondazione Crc: 245 mila euro per migliorare la connettività delle scuole secondarie di I grado

È online il bando VelociDAD, la nuova iniziativa promossa dalla Fondazione CRC per compensare il gap infrastrutturale che caratterizza le scuole della provincia di Cuneo in termini di connettività. L’obiettivo è facilitare l’accesso delle scuole secondarie di I grado ai servizi di connettività più evoluti, in grado di supportare le necessità fatte emergere dalla pandemia e rendere fruibile a tutti, e nel miglior modo possibile, la didattica a distanza.

Il budget complessivo messo a disposizione dall’iniziativa è di 245 mila euro e le richieste di contributo dovranno essere presentate entro il 21 dicembre prossimo dagli istituti secondari di primo grado, pubblici e privati, della provincia di Cuneo e dai Comuni proprietari degli edifici scolastici. Il bando prevede 2 modalità operative, a seconda che gli interventi prevedano soluzioni basate sulla tecnologia wireless FWA/FTTC o che prevedano la copertura della rete in fibra ottica FTTH: nel primo caso, il contributo massimo richiedibile sarà di 2.000 euro, nel secondo di 5.000 euro. Non saranno considerati ammissibili interventi di infrastrutturazione o miglioramento della connettività interna degli edifici scolastici, su cui insisterà una specifica misura prevista per i primi mesi del 2021 e dedicata agli istituti aderenti al progetto Riconnessioni. “Il divario digitale è una delle problematiche che caratterizzano la provincia di Cuneo da tempo ed è divenuto, in questi mesi di crisi da Covid-19, un fattore di ulteriore disuguaglianza soprattutto per i territori marginali” afferma Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC.

“Con il bando VelociDAD vogliamo dare una risposta veloce ed efficace alle esigenze delle scuole secondarie di I grado, assicurando la massima connettività possibile e garantendo così la fruizione della didattica a distanza per tutti gli studenti. Senza dimenticare che l’accesso a una connettività stabile, continua e resiliente è fondamentale non solo in questo periodo di emergenza acuta, ma anche in vista di un prossimo ritorno degli studenti tra i banchi di scuola”.

Gli istituti scolastici interessati potranno essere supportati nella ricerca delle soluzioni tecnologiche dal Consorzio TOP-IX (TOrino Piemonte Internet eXchange). Il 4 e l’11 dicembre, alle ore 14, saranno promossi due appuntamenti informativi per fornire alle scuole il supporto necessario nella fase di presentazione della proposta progettuale: è possibile fin da ora iscriversi compilando il form disponibile sul sito della Fondazione CRC www.fondazionecrc.it, da cui è possibile scaricare anche il bando e le linee guida. Nelle prossime settimane sarà attivato anche un servizio di assistenza tramite mail.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium