/ Attualità

Attualità | 04 dicembre 2020, 16:42

Alba, buoni spesa da 100 a 400 euro per famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid

Già aperte le procedure per le domande on line. Per presentarle c’è tempo sino al prossimo 13 dicembre. I tagliani utilizzabili presso gli esercizi commerciali aderenti presenti sul territorio comunale

Il municipio di Alba (foto Mauro Gallo)

Il municipio di Alba (foto Mauro Gallo)

A seguito del Decreto Legge 154 del 23 novembre 2020, che ha previsto un nuovo fondo per sostenere le famiglie in difficoltà a causa della pandemia, il Comune di Alba ha approvato nuovamente la misura dei buoni spesa da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità utilizzabili presso gli esercizi commerciali aderenti presenti sul territorio comunale.

Le domande potranno essere presentate fino al 13 dicembre 2020 dai nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:
- residenza nel Comune d Alba;
- nucleo familiare i cui componenti siano titolari o contitolari di consistenze bancarie, postali, prodotti finanziari o assicurativi il cui saldo complessivo, alla data del 01/12/2020, sia inferiore a € 5.000,00;
- nucleo familiare che ha subito nel corso dell’anno 2020 una riduzione reddituale rispetto all’anno 2019.

Priorità verrà attribuita, nell’assegnazione dei buoni, ai soggetti non percettori di ammortizzatori sociali (come ad esempio disoccupazione, Naspi, cassa integrazione, reddito e pensione di cittadinanza, reddito di emergenza).

Non potranno accedere alla misura i nuclei al cui interno vi siano percettori di reddito derivante da pensione di anzianità.

Il valore dei buoni spesa varierà a seconda della composizione del nucleo e precisamente:
- nucleo familiare anagrafico composto di n. 1 persona € 100,00;
- nucleo familiare anagrafico composto di n. 2 persone € 150,00;
- nucleo familiare anagrafico composto di n. 3 persone € 250,00;
- nucleo familiare anagrafico composto di n. 4 persone € 300,00;
- nucleo familiare anagrafico composto da 5 o più persone € 350,00.

Il valore dei buoni sarà incrementato di € 50,00 in caso di almeno una delle seguenti situazioni:
a. presenza di due o più minori nel nucleo familiare;
b. presenza di un soggetto portatore di handicap;
c. abitazione in affitto o in proprietà con mutuo attivo.

La richiesta dovrà avvenire esclusivamente mediante procedura di compilazione e invio online dell’apposito modulo di richiesta, reperibile sul sito del Comune di Alba www.comune.alba.cn.it (pagina “Situazione Coronavirus ad Alba”).

La domanda potrà essere presentata una sola volta e da uno solo dei componenti del nucleo familiare.

Tale domanda avrà la forma di autocertificazione che il richiedente dovrà sottoscrivere alla consegna dei buoni spesa assegnati. Il Comune effettuerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese e i dati trasmessi potranno essere comunicati dagli Uffici alla Guardia di Finanza e ad altri enti pubblici e/o privati per gli accertamenti previsti dalla legge.

Per maggiori informazioni contattare la Ripartizione Socio Educativa e Culturale del Comune al numero 0173/292.247.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium