/ Attualità

Attualità | 04 dicembre 2020, 19:14

Cuneo, negli istituti superiori (nonostante la pandemia) torna l'assemblea studenti: la nuova versione a cura delle consulte giovanile e degli studenti

Si tratta di una delle due attività che il gruppo presieduto da Gabriele Fronzè ha in programma per quest'ultimo mese del 2020: sia l'assemblea che gli incontri di orientamento universitario si terranno in forma virtuale

Foto generica

Foto generica

Vedranno al centro gli istituti superiori del Comune di Cuneo – tutti, tiene a precisare il presidente della consulta giovanile di Cuneo Gabriele Gaetano Fronzè – le prossime due attività organizzate in concomitanza con la consulta studentesca provinciale.

- ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO

La prima – che vedrà il suo inizio già nella serata di lunedì 14 dicembre prossimo – sarà una rassegna d’incontri dedicati all’orientamento universitario in cui gli studenti delle scuole superiori del cuneese potranno entrare in contatto, con una modalità libera e diretta nonostante la necessaria distanza fisica, con gli ex studenti che hanno intrapreso la carriera universitaria.

I primi due incontri di dicembre – spiega Fronzè – avranno al centro i corsi di laurea statisticamente più gettonati, ma serviranno anche per proporre agli studenti un questionario per capire in quale senso indirizzare i successivi. L’iniziativa si propone di andare in soccorso a quelle di orientamento universitario già realizzate nonostante la pandemia, o proprio di riempire il vuoto lasciato da quelle che non è stato possibile realizzare, e andrà a fare il paio con gli incontri più formali che la consulta studentesca organizzerà nel corso del prossimo anno”.

Gli incontri daranno a 90 persone la possibilità di partecipare attivamente alla riunione su Zoom, che verrà anche trasmessa e registrata come diretta streaming. Si terranno a orari fissi e prestabiliti, così da dare a tutti gli interessati la possibilità di partecipare.

- L’ASSEMBLEA DEGLI ISTITUTI

La seconda iniziativa in programma si propone invece di trasporre “all’epoca del Covid” la tradizionale assemblea studentesca (nel panorama odierno ovviamente irrealizzabile). L’evento si terrà nella mattina di lunedì 21 dicembre e durerà quattro ore: verrà fruito da tutti gli studenti tramite, ancora, l’unione di videoconferenza Zoom e diretta streaming.

Il filo conduttore dell’assemblea sarà la pandemia e i cambiamenti che ha avuto su diversi contesti dell’esistenza umana – prosegue il presidente Fronzè - ; abbiamo già la conferma praticamente certa di un intervento dell’attore, scrittore ed esperto d’arte Luca Bizzarri, che parlerà delle nuove modalità di fruizione dell’arte imposte dalla pandemia. Ci sarà poi un incontro incentrato sulla cucina e sui prodotti del territorio cuneese, in cui sarà protagonista uno chef stellato originario della provincia e sono in via di definizione i contributi di due ulteriori ospiti che andranno a completare la mattinata”.

I partecipanti potranno porre domande nel corso degli incontri, utilizzando le chat su Zoom e sulla diretta streaming.

simone giraudi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium