/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 05 dicembre 2020, 08:22

Centallo, ospite in una struttura di accoglienza scappa sul tetto perché trovato in possesso di marijuana: condannato a 8 mesi di reclusione

Il quantitativo di stupefacente sequestrato corrisponde a circa 277 dosi

Centallo, ospite in una struttura di accoglienza scappa sul tetto perché trovato in possesso di marijuana: condannato a 8 mesi di reclusione

Sotto accusa di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio M.T., 22enne ghanese senza fissa dimora, è stato condannato in mattinata dal Tribunale di Cuneo a 8 mesi di reclusione con sospensione condizionale, e al pagamento di 3000 euro di multa oltre alle spese processuali.

Dalla camera del ragazzo, nel luglio 2019 ospite in una struttura di accoglienza richiedenti asilo di Centallo, proveniva uno strano odore e, insospettito, il gestore gli aveva chiesto spiegazioni: “L’ho visto che cercava di nascondere una busta e in mano aveva dei sacchettini”.

Un maresciallo intervenuto sul posto: “Quando siamo arrivati, non trovando M.T., l’abbiamo cercato sul tetto: era nascosto dietro un comignolo. L’abbiamo portato in caserma. La perquisizione personale e della sua camera aveva dato esisto positivo: abbiamo rinvenuto 148,150 grammi di marijuana, di cui 6,945 di principio attivo, corrispondenti a 277,8 dosi medie singole”.  

Il giudice, nella pronuncia della sentenza di condanna, ha anche disposto la distruzione del quantitativo sequestrato.

CharB.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium