/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2020, 09:05

Plasma iperimmune contro il Covid-19: funziona davvero? La sperimentazione anche a Cuneo (VIDEO)

Rispondono il dott. Marco Lorenzi, direttore del Centro Trasfusionale, e il primario del reparto di Malattie infettive dott. Valerio Del Bono (VIDEOINTERVISTE)

Plasma iperimmune contro il Covid-19: funziona davvero? La sperimentazione anche a Cuneo (VIDEO)

In questa seconda ondata di pandemia si torna a parlare di plasma iperimmune. Nonostante lo studio pubblicato sette giorni fa dal The New England Journal of Medicine che parlava di risultati non significativi nei pazienti gravi curati con il solo plasma iperimmune, sembrerebbe invece - in base all'esperienza del clinici veneti - avere risultati opposti se abbinato ad altri medicinali. 

Anche Bergamo nel suo Dipartimento di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, come al Brotzu di Cagliari, l'Ats Brianza di Lecco, in tre ospedali del Barese (solo per citarne alcuni in tutta Italia) si sono attivati con la richiesta di plasma iperimmune per il trattamento dell'infezione da Covid-19 in protocolli clinici. 

Siamo andati all'Ospedale Santa Croce di Cuneo per capire come sta procedendo il traial randomizzato in cieco attivato nel contesto della Banca Regionale del Plasma.

Risponde il dott. Marco Lorenzi direttore del Centro Trasfusionale 



Qual è la terapia farmacologica impiegata nella lotta al Coronavirus? Tra i farmaci somministrati nelle cure alla SARS-CoV-2 viene utilizzato anche il plasma iperimmune. 

Risponde il dott. Valerio Del Bono primario malattie infettive



Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium