/ Curiosità

Curiosità | 06 dicembre 2020, 13:35

A Cuneo chiude "Le petit château de Papa Noël": per 17 anni ha regalato la magia del Natale a grandi e piccoli

Antonella Castellino, la titolare: "Il mondo è cambiato ed è giusto accettarlo. Questo posto mi ha regalato emozioni grandissime. Per anni ho risposto personalmente, a mano, alle lettere dei bambini a Babbo Natale. E ho regalato centinaia di pensieri positivi"

A Cuneo chiude "Le petit château de Papa Noël": per 17 anni ha regalato la magia del Natale a grandi e piccoli

Un breve tour in uno dei negozi più suggestivi e magici di Cuneo. Che chiuderà il prossimo 30 dicembre dopo 17 anni. Parliamo di Le petit château de Papa Noël, in contrada Mondovì. 

Non un posto come gli altri, ma il castello di Babbo Natale, aperto 365 giorni all'anno.

L'unico, e sicuramente il primo negozio in Italia, a tema natalizio, aperto sempre. Un azzardo in cui non ha mai smesso di credere Antonella Castellino, conosciuta anche con il nome di Luminosa. E riconoscibile anche per la sua chioma azzurra, che porta con disinvoltura da anni. Come non pensare a Gioia, uno dei personaggi più belli del film Inside Out della Disney Pixar?

E lei, un po' Gioia, lo è. Basta vederla o sentirne la voce per capire perché. Con i suoi pensieri positivi, che faceva pescare a chiunque entrasse nel suo negozio, ha regalato attimi di bellezza e serenità a centinaia di persone. Ogni pacchetto regalo che confezionava veniva profumato: si poteva scegliere tra varie fragranze, tutte a tema natalizio, come i "biscotti di renna". 

Sono stati centinaia e centinaia i bambini che, nelle domeniche di dicembre degli ultimi 15 anni, hanno varcato la soglia del negozio, attraversato il ponte levatoio e incontrato Babbo Natale, il signor Luigi, che per anni ha vestito i panni dell'anziano barbuto più amato del mondo. E lì dentro sono state imbucate migliaia di letterine, a cui Antonella, per anni, ha risposto personalmente, a mano, personalizzandole una ad una.

L'idea di questo negozio è venuta ad Antonella nel 2003, durante un viaggio a Bruges, in Belgio. "Era primavera, per cui nulla di più lontano dall'atmosfera natalizia. Ma sono entrata in un piccolo negozio che vendeva solo cose di Natale e me ne sono innamorata. Ho chiamato mio fratello Valter - titolare di Castelmar - e gli ho detto: dobbiamo aprirne uno anche noi".

Impossibile resistere all'entusiasmo di Antonella. E il negozio è stato aperto.

Una curiosità sul nome: i due fratelli si chiamano Castellino di cognome, piccolo castello. La traduzione in francese e voilà, è nato "Le petit château de Papa Noël".

"Sono tempi duri - spiega Antonella, motivando le ragioni della chiusura. Gli ultimi due anni in particolare. Il mondo è cambiato. Ma non mi abbatto, se le cose cambiano bisogna adattarsi e trasformarsi. Ho 56 anni e ancora voglia di fare tantissime cose. Continuerò il mio percorso facendo altro, sono insegnante di yoga della risata. E continuerò con i miei pensieri positivi, di cui anche Vasco Rossi è un fan accanito", racconta trasmettendo tutta la sua speciale energia.

"Questo posto mi ha dato tante emozioni e incontri straordinari. E' un figlio che lascio andare, con dispiacere, certo, ma anche con serenità, come è giusto che sia. Dentro quel posto, tra quelle luci e quelle decorazioni, ho trascorso anni davvero speciali e ricchi. Mi ha dato tanto, ed è ciò che conta. In questo momento ho dei problemi di salute e non so quando potrò tornare in negozio, di sicuro non prima del 14 dicembre. Ma ci terrei davvero tanto, per salutare personalmente i miei affezionati clienti e amici"

Il negozio, lo ricordiamo, chiuderà per sempre il prossimo 30 dicembre. In questo momento ci sono sconti sugli articoli fino all'80%.

Purtroppo, in questo 2020, non ci saranno le consuete code domenicali di bambini e genitori per entrare a incontrare Babbo Natale, l'emergenza sanitaria non lo consente.

Antonella sta lavorando ad un video da mostrare ai bambini che varcheranno la soglia del piccolo castello... di più, purtroppo, non si può fare. 

 

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium