ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 09 dicembre 2020, 10:57

Addio a Enrico Bertolini, storico alfiere della cucina di Langa

Domani a Benevello l’ultimo saluto allo chef originario della Toscana, spentosi ieri a Verduno vinto dal Covid. Da un decennio gestiva insieme alla famiglia la Locanda in Cannubi di Barolo

In immagine sorridente di Enrico Bertolini, impegnato nella cucina del ristorante di famiglia a Barolo (Fb)

In immagine sorridente di Enrico Bertolini, impegnato nella cucina del ristorante di famiglia a Barolo (Fb)

Giorni di lutto per il mondo della ristorazione albese, che piange la scomparsa dello chef Enrico Bertolini, spentosi nel pomeriggio di ieri (martedì 8 dicembre) all’ospedale di Verduno, dove era ricoverato per una polmonite causata dal Covid-19.

Settantotto anni, arrivato in Langa in giovane età dalla Toscana, lungo oltre mezzo secolo di un impegno professionale assiduo e appassionato Bertolini era divenuto un’istituzione della nostra cucina.

Da circa un decennio era assorbito insieme alla famiglia – la moglie Palmira e il figlio Gianni, quest’ultimo responsabile di sala – nella nuova avventura avviata con la gestione della "Locanda in Cannubi", ristorante di proprietà dell’azienda agricola Tenuta Carretta della famiglia Miroglio, nel cuore del rinomato "cru" del Barolo.

Ai piedi del castello Falletti era arrivato con la famiglia dopo aver portato la sua esperienza ai fornelli a servizio di alcune tra le più apprezzate cucine del territorio, tra le quali quelle del Castello di Santa Vittoria e della Corte Albertina di Pollenzo.

Sentito il ricordo che ne traccia Ivana Brignolo Miroglio: "Quella di Enrico è una perdita grande anche per noi, non solo per il percorso lavorativo che abbiamo condiviso con la Locanda, ma anche perché perdiamo un amico, una persona alla quale volevamo bene e con la quale abbiamo vissuto momenti belli. Ricordo una persona cui piaceva molto stare coi giovani e trasmettere loro le sue conoscenze, senza riserve. Un maestro mai schivo, una persona gioviale anche nei momenti tristi e pure nell’affrontare le diverse traversie che la vita gli ha riservato: battaglie che ha sempre portato avanti col sorriso, sempre pronto a una battuta, una parola e un sorriso per tutti. Sono certa che mancherà a tanti".

Le esequie di Enrico Bertolini si svolgeranno domani, giovedì 10 dicembre, alle ore 14.30 a Benevello, paese di origine della moglie. Le spoglie dell'uomo riposeranno poi nella tomba di famiglia interna al cimitero del piccolo centro langarolo.

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium