/ Motori

In Breve

Motori | 20 dicembre 2020, 16:05

Basket Serie B: primo successo per Alba, vittoria ad Alessandria 89-75

La S. Bernardo Alba festeggia la prima gioia ad Alessandria

(foto vincenzo nicolello)

(foto vincenzo nicolello)

La S. Bernardo Alba chiude il 2020 con il primo successo in stagione regolare, superando al meglio la rognosa trasferta ad Alessandria. Dopo un primo tempo equilibrato, i langaroli escono al meglio da un terzo periodo spigoloso e riescono a piazzare il break che permette un finale in scioltezza.

La partita

Sfida senza domani al Pala Cima con Alessandria e Alba, entrambe a caccia del primo successo in stagione regolare.

Coltro e Antonietti sugli scudi in avvio per il 5-10 langarolo. Da una parte e dall’altra c’è alta intensità e molti errori in un avvio che sorride comunque ai viaggianti. I padroni di casa non ci stanno e subito sfruttando sia la propria zona, ma anche il ritmo alto e si costruiscono il break del vantaggio con Guaccio (12-10). Una persa albese scatena un nuovo contropiede e Giancarli imbecca Guaccio per la schiacciata del 16-12. Coltro e Danna puniscono poi dal perimetro per il 18-21 del decimo che ribalta ancora l’inerzia.

Proprio Danna costruisce lo spazio per la tripla di Farina del +6, ma Dal Maso risponde subito ed ecco che Alessandria è di nuovo lì: 24-24. Alba non ha percentuali stellari dal perimetro, ma a rimbalzo offensivo Reggiani salta come una molla e guadagna falli preziosi, oltre a firmare una nuova fuga: 26-34. Ecco, però, che un silente Apuzzo si accende come una torcia, batte lo stesso Reggiani per andare a schiacciare. Con altri cinque punti sempre Apuzzo permette ai suoi di ricucire alla pausa lunga sul 37-40.

La S. Bernardo esce con energia dagli spogliatoi. Coltro è costretto a forzare il tiro sui 24”, ma segna. Con Danna e Tarditi i langaroli si issano sul +8 (40-48), ma il match si inasprisce con gli alessandrini ad alzare il volume dei contatti ed è vera bagarre. Sale la tensione e ne approfittano i padroni di casa, lesti a risalire a -4 (53-57), complici anche un antisportivo fischiato a Tarditi ed il quarto fallo di Antonietti. Nel momento di maggiore difficoltà nervosa, i viaggianti con orgoglio non concedono però più nulla nella propria metà campo. Sul ribaltamento di fronte prima Coltro con cinque punti e, poi, Tarditi e Danna trovano il fondo della retina: 53-66. Cianci prosegue il momento di fiducia langarolo ed ancora Tarditi sigilla la frazione dal perimetro sul 53-71!

Dal Maso ci prova, ma Tarditi affossa le speranze locali, con la schiacciata del +19 (58-77). La S. Bernardo, tuttavia, è in saldo controllo. Danna in contropiede scrive anche il +21 che mette in ghiaccio la contesa. Guaccio dall’altra parte non ci sta a cedere con un passivo pesante e riporta i suoi fino al -12, ma è davvero troppo tardi (73-87). Cianci aggiusta il finale sul 73-89 che vale la prima gioia in campionato per i biancorossi!

Alba muove così la classifica staccando la stessa Alessandria, dopo una partita equilibrata per 25 minuti, soprattutto con la capacità di rimanere lucida nel momento di massima difficoltà. Anzi, proprio dal culmine nervoso della sfida, i langaroli ne escono alla grande col parziale di 0-14 che stende la Fortitudo in chiusura di terza frazione.
Si chiude così col sorriso il 2020 della S. Bernardo, pronta a tornare con rinnovate forze ed energie nel nuovo anno.

TABELLINO

Fortitudo Alessandria - S.Bernardo Alba 75-89 (18-21, 19-19, 16-31, 22-18)

Fortitudo Alessandria: Angelo Guaccio 23 (5/8, 2/8), Alberto Apuzzo 14 (4/5, 2/5), Alessandro Ferri 13 (2/6, 1/7), Luca Bracchi 10 (2/4, 1/3), Fabio Dal maso 9 (4/8, 0/0), Marco Giancarli 6 (1/4, 1/3), Luca Valle 0 (0/0, 0/1), Davide Paglia 0 (0/0, 0/2), Andrea Sacco 0 (0/0, 0/0), Daniele Russo 0 (0/0, 0/0), Ludovico De paoli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 25 - Rimbalzi: 32 7 + 25 (Angelo Guaccio 9) - Assist: 9 (Marco Giancarli 4)

S.Bernardo Alba: Mattia Coltro 21 (4/7, 3/8), Emanuele Tarditi 20 (7/12, 1/5), Reggiani Francesco 15 (5/8, 1/7), Andrea Danna 14 (4/6, 1/3), Luca Antonietti 7 (1/3, 1/1), Cianci Luigi 6 (3/7, 0/0), Farina Simone 3 (0/0, 1/4), Danilo Tagliano 3 (0/0, 1/1), Eirale Marcello 0 (0/0, 0/0), Cravero Francesco 0 (0/1, 0/0), Toppino Alberto 0 (0/1, 0/0)

 

Tiri liberi: 14 / 21 - Rimbalzi: 48 14 + 34 (Reggiani Francesco, Andrea Danna 10) - Assist: 15 (Andrea Danna 7)

Cannocchiale puntato sulla trasferta di cesena del 6 gennaio, ma intanto un augurio a tutti di Serene e Buone Feste.

Pietro Battaglia - Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium