/ Politica

Politica | 21 dicembre 2020, 18:05

Savigliano, Giorgis (M5S) sul Fondo di Ricostruzione Ue: "L'Amministrazione intercetterà queste risorse?"

Tesio: "Procediamo in sinergia con la Provincia perché riteniamo sia il modo più efficiente per intercettarle"

Savigliano, Giorgis (M5S) sul Fondo di Ricostruzione Ue: "L'Amministrazione intercetterà queste risorse?"

Interrogazione della consigliera di opposizione Claudia Giorgis (M5S) sulle azioni svolte dall'Amministrazione saviglianese per intercettare il Fondo di Ricostruzione europeo. 

Un fondo stanziato dall'Unione Europea all'Italia a beneficio delle pubbliche amministrazioni per i fabbisogni infrastrutturali e di rilancio dell’economia.

"Diventa sempre più urgente prevedere che cosa sarà del nostro territorio per

poterlo adeguatamente sostenere verso una condizione di sviluppo ed

implementazione - spiega Giorgis nell'interrogazione -. A tal fine si richiede

Che cosa ha fatto e prodotto in tal senso questa Amministrazione e soprattutto come intenda procedere per il futuro in modo da poter intercettare queste risorse". 

A rispondere è l'assessore all'urbanistica Paolo Tesio, il quale specifica come l'intenzione dell'Amministrazione sia orientata verso un'azione provinciale piuttosto che comunale: "Intendiamo procedere in sinergia con tutto il territorio nella presentazione di progetti strategici, in quanto riteniamo sia il modo più efficiente ed efficace per intercettare queste risorse". 

E in tal senso ha elencato le linee di sviluppo del processo “Invito a presentazione mappatura dei progetti da candidare al PNRR, a partire dal Piano strategico di posizionamento di Cuneo al 2029” che si è svolto nei mesi di ottobre e novembre in collaborazione con la Provincia e la Fondazione CRC:  

1. Un paese completamente digitale

2. Un paese con infrastrutture più sicure ed efficienti

3. Un paese più verde sostenibile

4. Un tessuto economico più competitivo e resiliente

5. Piano integrato di sostegno alle filiere produttive italiane

6. Una pubblica amministrazione a servizio dei cittadini e delle imprese

7. Investiamo nella formazione e nella ricerca

8. Un'Italia più equa e inclusiva

9. Un ordinamento giuridico più moderno e attraente.

"L’Amministrazione - scrive inoltre Tesio - è consapevole dell’importanza del Fondo di Ricostruzione e delle risorse che verranno destinate al rilancio dell’economia e agli investimenti, ed altrettanto consapevole che occorre muoversi in sinergia con le altre realtà locali e presentare non solo progetti con valenza comunale, ma anche progetti a livello territoriale". 

cg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium