/ Sanità

Sanità | 27 dicembre 2020, 12:47

Chi sono i primi quattro operatori sanitari del "Santa Croce e Carle" vaccinati contro il Covid

A ricevere le primissima dose di vaccino Valerio Del Bono, direttore del reparto di Malattie infettive. A seguire, Roberta Rossini, Valeria Brignone e Mauro Giraudo

Da sinistra la somministrazione del vaccino a Del Bono, Rossini, Brignone e Giraudo

Da sinistra la somministrazione del vaccino a Del Bono, Rossini, Brignone e Giraudo

Valerio Del Bono, Roberta Rossini, Valeria Brignone e Mauro Giraudo.

Sono i primi quattro operatori sanitari, tutti afferenti all'Azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo, ai quali stamane è stato somministrato il vaccino contro il Covid-19.      

Del Bono è il direttore del reparto di Malattie infettive dell'ospedale Carle. Rossini, invece, guida la struttura di Cardiologia del Santa Croce. Brignone e Giraudo, invece, sono infermieri, coordinatori (la figura che un tempo veniva chiamata "caposala") rispettivamente del Centro prelievi e del Dea, il Dipartimento di emergenza ed accettazione del Santa Croce.

Dopo l'arrivo delle primissime 80 dosi di vaccino, consegnate dalla Protezione civile (scortata dalla Polizia di Stato), è immediatamente partita la campagna di vaccinazione, nel "blocco E" dell'ospedale cittadino, alla presenza del sindaco di Cuneo (e presidente della Provincia) Federico Borgna e dell'assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium