/ Artigianato

Artigianato | 30 dicembre 2020, 18:02

Artigianato delle aree interne: un incontro sul fondo a sostegno degli 85 comuni coinvolti

Per il presidente di Confcommercio Cuneo Luca Chiapella si tratta di "un’opportunità importante per il rilancio delle aree interne delle nostre vallate, per tutto il Cuneese, trattandosi di territori “ai margini” per i quali queste azioni possono essere un segnale di forte rilancio"

Foto generica

Foto generica

Si è tenuta ieri un’importante riunione in video tra le ConfcommercioImprese per l’Italia di Cuneo, Ceva, Mondovì, Saluzzo, Cna Cuneo e l’Associazione Autonoma Panificatori della provincia di Cuneo ed i Sindaci, Amministratori e Tecnici sul tema legato al “Fondo a sostegno delle attività economiche artigianali commerciali dei Comuni delle aree interne”.

Nel dettaglio, il Decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 4 dicembre, definisce la dotazione, ripartizione e modalità di accesso per le annualità 2020 2021 e 2022 nelle aree del Cuneese, Cebano-Monregalese e Saluzzese nelle quali sono 85 i comuni coinvolti.

Si tratta – afferma Luca Chiapella, presidente di Confcommercio Cuneo – di un’opportunità importante per il rilancio delle aree interne delle nostre vallate, per tutto il Cuneese, trattandosi di territori “ai margini” per i quali queste azioni possono essere un segnale di forte rilancio”.

La promozione – precisa Danilo Rinaudo, presidente di Confcommercio Saluzzo e Zona - della crescita e dell’occupazione di questi territori è l’obiettivo condiviso, per offrire futuro e sostegno ad attività artigianali e commerciali ed evitare la desertificazione, a servizio delle popolazioni rurali e sviluppo turistico per tutto il Territorio”.

Sulla stessa linea Carlo Giorgio Comino e Domenico Pera, presidenti della Confcommercio Monregalese e Ceva.

Ribadiamo l’assoluto interesse – interviene Mauro Carlevaris, presidente di Cna Cuneo anche a nome dell’Associazione Autonoma Panificatori della provincia di Cuneo - del confronto tra associazioni di categoria, amministrazioni pubbliche su un argomento così importante come questo Fondo di sostegno, dove le risorse risultano consistenti, da suddividere su tre annualità, su tematiche di interesse reale per aziende che insistono su aree già normalmente svantaggiate ed oggi anche colpite da pandemia ed alluvione”.

L’incontro è il primo tassello di un percorso triennale che Confcommercio, Cna e Panificatori, con il placet delle amministrazioni coinvolte, intendono promuovere e percorrere al fianco di tutte le aziende beneficiarie dei contributi, per contribuire all’individuazione delle azioni più efficaci mirate alla valorizzazione dell’impresa. Un processo che tocca l’innovazione digitale, di processo e di prodotto.

Temi chiave per lo sviluppo del business e la sostenibilità aziendale sul medio e lungo termine, dove le tre Organizzazioni vantano un’esperienza pluriennale, consolidata e riconosciuta.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium