/ Attualità

Attualità | 07 gennaio 2021, 15:13

Fossano: 4 milioni e mezzo per opere pubbliche e manutenzione straordinaria nel 2021

Previsti interventi su Cascina Sacerdote e al cimitero

Fossano: 4 milioni e mezzo per opere pubbliche e manutenzione straordinaria nel 2021

Come ormai noto, l’Amministrazione comunale ha effettuato un raggruppamento degli uffici comunali. Nuova delega anche per il sindaco Dario Tallone il quale ha preso in carico opere pubbliche, manutenzione, patrimonio e verde pubblico. ”Voglio occuparmi immediatamente di mettere in funzione tutte quelle manutenzioni ordinarie e straordinarie sul territorio” ha dichiarato il primo cittadino.

Previsto un intervento sulla tettoia di piazza Dompe’ dal momento in cui ogni volta che nevica, il parcheggio sottostante deve essere fatto sgomberare e rimanere intercluso sia ai mezzi che alle persone.  Vedrà interventi di manutenzione straordinaria anche la caserma dei Vigili del Fuoco: infissi, tetto e caldaia saranno i soggetti dei lavori. Verrà rivisto inoltre l’ingresso del cinema “I Portici”.

In corso Cristoforo Colombo verranno rifatti i controviali dove risultano, ormai da tempo, danneggiati a causa delle grosse radici degli alberi presenti, che verranno risistemati. In ottica giovani e associazioni verrà messa in campo una grossa manutenzione straordinaria presso Cascina Sacerdote. Verrà ricollocato il magazzino operai di Fossano, si è in cerca di un’area adeguata, e la stessa struttura verrà riqualificata e recuperata vista anche la sua posizione centrale.

Dopo il 2020, il 2021 sarà un anno di ulteriori asfaltature per la città con interventi sulla segnaletica orizzontale e verticale. In modo particolare verranno interessate: il tratto finale di viale Regina Elena, viale della Repubblica, corso Emanuele Filiberto e via San Michele.

Oggetto di restyling sarà anche il cimitero dove verranno rifatti tutti i vialetti, verrà riassaltato il parcheggio sul lato della tangenziale e sarà riqualificata tutta l’area verde sul lato della Strada Reale, dal momento in cui gli alberi presenti risulterebbero prossimi alla caduta. La cappella centrale inoltre verrà risistemata e verrà rifatta la scalinata.

Sarà portata in tutta la città, frazioni incluse, la fibraottica che permetterà inoltre il collegamento delle telecamere di video sorveglianza e l’archivio cartaceo verrà digitalizzato, al fine di recuperare quanto più spazio possibile all’interno degli uffici comunali.

L’Amministrazione, a favore di tutti questi interventi programmati, prevede una spesa di 4 milioni e 500mila euro.

MP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium