/ Sport

Sport | 10 gennaio 2021, 21:10

Volley A2/M: Ancora un passo falso per i Galletti! Il Vbc Synergy Mondovì sconfitto in casa dalla Conad Reggio Emilia per 1-3

Quarta sconfitta consecutiva per il Vbc Synergy Mondovì. I Galletti conquistano il primo set, ma poi danno il via libera alla rimonta emiliana

Paoletti in azione contro Reggio Emilia (foto Elena Merlino)

Paoletti in azione contro Reggio Emilia (foto Elena Merlino)

Il Vbc Synergy Mondovì non è riuscito a mettersi alle spalle il periodo difficile e contro la Conad Reggio Emilia ha conosciuto la sua quarta sconfitta consecutiva. Al PalaManera, infatti, gli emiliani dell’ex Gianluca Loglisci hanno vinto in rimonta con il punteggio di 1-3, nella gara valida come anticipo della 7^ giornata di ritorno.

La buona partenza dei Galletti di Barbiero aveva dato l’illusione di una serata positiva per Borgogno e compagni, ma la forza e l’incisività dei monregalesi si è pian piano sciolta come neve al sole. Dopo un primo set ordinato, con Matteo Paoletti protagonista e autore di 8 punti, sono saliti in cattedra gli avversari. La squadra di Mastrangelo, molto fallosa al servizio in avvio del match, ha cambiato il proprio passo, prendendo le contromisure giuste alla squadra monregalese.

I vari Bellei (23), Ippolito (14), Mattei (12) e lo stesso Loglisci (11) hanno mostrato ottime capacità in attacco. Ospiti solidi anche in difesa, con un muro a tratti invalicabile. Nei padroni di casa, invece, la ricezione è apparsa spesso in difficoltà, mentre l’attacco è andato calando nel corso del match. Anche la difesa non ha di certo brillato. Per il Vbc il migliore realizzatore è stato Matteo Paoletti (18), seguito da Borgogno (11) e Ferrini (11). Da segnalare che i Galletti torneranno in campo già martedì per il recupero contro Siena.

PRIMO SET: Ristic conquista il primo punto, appena prima di assistere all’ace di Scopelliti per lo 0-2 a facore degli ospiti. Mani-out  di Paoletti e risultato in parità sul 3-3. I Galletti giocano con attenzione e si portano sul 10-6. Gli emiliani provano a cambiare marcia e recuperano tre lunghezze. Reggio, grazie soprattutto all’incisività di Ristic, ritrova la parità sul 11-11. Coach Mastrangelo chiama il primo time-out della serata quando il tabellone indica 15-13. Dopo il diagonale vincente di Matteo Paoletti, il Vbc va a +3. Tanti errori al servizio per Reggio Emilia. I Galletti si fanno valere anche in difesa e Mondovì vola sul 23-18. Secondo time-out chiesto dal tecnico emiliano Mastrangelo. Il set si chiude con l’attacco di Paoletti, che fissa il punteggio sul 25-20.

SECONDO SET: Borgogno mette a terra il primo punto. Pronta reazione di Reggio Emilia, che conquista un break e va a condurre 1-3. Ospiti in campo con maggiore determinazione, mentre i Galletti appaiono meno brillanti. Muro emiliano protagonista e punteggio sul 2-7. I biancoblù recuperano due lunghezze, anche grazie ad un fortunoso ace di Borgogno. Primo time-out di coach Barbiero quando il parziale è sul 8-13. Si torna in campo e i Galletti recuperano due lunghezze. La ricezione monregalese è piuttosto imprecisa e gli ospiti ne approfittano per andare in fuga sul 10-16. Il Vbc prova a restare aggrappato al set, ma gli emiliani mantengono cinque punti di vantaggio. Ancora time-out chiesto da Barbiero sul 18-23. Scopelliti conquista il punto che chiude il set sul 19-25.

TERZO SET: Tanto equilibrio in avvio, con le due squadre appaiate sul 3-3. Azione rocambolesca, finalizzata da Borgogno. Galletti avanti 5-4. L’ex Loglisci mette a terra il punto della nuova parità, 7-7. Break a favore degli emiliani, che anche grazie a due ace di Bellei si portano sul 9-12. Time-out chiesto da Mario Barbiero. Bellei concreto anche sottorete e Reggio Emilia che tenta la fuga sul 11-16. Barbiero cambia la regia, inserendo Milano al posto di Putini. I “cecchini” monregalesi sono imprecisi e la Conad allunga a +8 sul 14-22. Time-out chiesto dalla panchina del Vbc. Mattei sale in cattedra e conquista il punto che vale ben otto set-point. Al secondo tentativo gli ospiti conquistano il set grazie al mani-out di Loglisci, per il definitivo 17-25.

QUARTO SET: Il video-check assegna un punto al Vbc, che va a condurre 4-3. Controsorpasso degli ospiti, avanti 6-7. Con Bellei al servizio la Conad va a +3. Barbiero ovviamente non è soddisfatto e chiama il time-out. I biancoblù provano a restare aggrappati al match, ma gli ospiti restano avanti di due lunghezze sul 12-14. Galletti danno fondo alle ultime energie, ma Reggio resta avanti sul 17-20. Ospiti sempre più vicini al successo sul 18-23. I padroni di casa non mollano e sul 21-23 arriva il time-out di Mastrangelo. Si torna in campo e con l'ace di Ippolito il match termina con il punteggio di 21-25.

 

VBC SYNERGY MONDOVI’: Marra (6), Milano, Camperi (1), Bertano, Putini (1), Bosio (1), Ferrini (11), Fenoglio, Bussolari (5), Pochini, Paoletti (18), Borgogno (11). Allenatore: Mario Barbiero; 2° Emanuele Negro

CONAD REGGIO EMILIA: Pinelli, Catellani, Bellei (23), Loglisci (11), Sesto, Cagni, Scopelliti (9), Maiocchi, Mattei (12), Ristic (10), Ippolito (14), Morgese, Suraci. Allenatore: Vincenzo Mastrangelo; 2° Massimo Civillini

ARBITRI: 1° Davide Prati (Pavia); 2° Andrea Clemente (Parma)

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium