/ Attualità

Attualità | 11 gennaio 2021, 16:19

Cavallermaggiore, il primo abbraccio di Cesarina alla mamma: “Dopo mesi di lontananza, è stato molto emozionante”

Alla San Giorgio da oggi aperta la “stanza degli abbracci”

Cavallermaggiore, il primo abbraccio di Cesarina alla mamma: “Dopo mesi di lontananza, è stato molto emozionante”

“Poterle sfiorare i capelli, poterla abbracciare dopo mesi di lontananza dall’inizio della pandemia, è stato davvero emozionante” con queste parole Cesarina Guido descrive il primo abbraccio dato alla mamma Emilia, 93 anni ad agosto, da 11 ospite della casa di riposo San Giorgio di Cavallermaggiore. 

Lunedì scorso c’era stato già un incontro tra madre e figlia grazie alla postazione in plexiglas allestita dall’rsa nei mesi scorsi e che ha consentito a ospiti e parenti almeno di potersi vedere e parlare. “Non c’è comunque paragone rispetto alla sala degli abbracci. Appena sono arrivata mi hanno fatta vestire con il camice, i guanti e la mascherina e poi hanno portato mia mamma. Davvero un’emozione e penso anche a tutti gli altri famigliari che potranno finalmente riabbracciare i propri cari. Un aspetto importantissimo”. 

“Mia mamma è affetta da Alzheimer quindi ha trovato la postazione un po’ strana, ma come tutte le cose nuove - spiega Cesarina - tornerò comunque a trovarla e finalmente a riabbracciarla lunedì prossimo”. 

Nel frattempo alla San Giorgio personale sanitario e ospiti si stanno preparando per ricevere i primi vaccini. “Abbiamo messo giù gli elenchi, siamo pronti - spiega il presidente Lombardo - stiamo solo attendendo tempi e modalità per riceverli”. 

cgallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium