/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2021, 11:18

Anche a Bra popolazione in lieve calo. In crescita i decessi (+6%). L’anno del Covid ha dimezzato i matrimoni

I residenti al 31 dicembre erano 29.563 (-77). 228 i nuovi nati a fronte di 374 morti. Stranieri sopra il 13,8%. Immigrati albanesi si confermano la prima comunità mentre tra le provenienze il Senegal sopravanza l’India

Anche a Bra popolazione in lieve calo. In crescita i decessi (+6%). L’anno del Covid ha dimezzato i matrimoni

Fa registrare una leggera flessione l’ammontare della popolazione braidese, che al 31 dicembre del 2020 si attesta sulle 29.563 unità, con una sensibile prevalenza di donne (15.266).

Rispetto all’anno precedente il numero di cittadini braidesi è calato di 77 persone (-0,2%), mentre nel 2018 erano 29.688. Un dato derivante in primis dal perdurante saldo negativo tra le nuove nascite (228, di cui 110 maschi e 118 femmine) e i decessi dello scorso anno (374, di poco superiore al numero riscontrato nel 2019, pari a 352, +6%). Una popolazione, quella braidese, che annovera 5.038 over 70 (17%) e 4.779 under 18 (16%).

Cresce invece lievemente il numero di stranieri residenti sotto la Zizzola: erano 4.077 a fine 2019 e sono 4.092 (13,8%) al 31 dicembre 2020.
Tra le nazionalità maggiormente rappresentate ci sono Albania (1.130 persone), Romania (866, dato in lieve calo), Marocco (773), Repubblica Cinese (243) e Senegal (187, in crescita rispetto al passato tanto da sopravanzare la comunità indiana). Infine, sono state conferite 91 cittadinanze.

Un dato che sembra aver risentito in modo particolare delle difficoltà derivanti dalla pandemia è quello relativo ai matrimoni: nel 2020, infatti, a Bra sono stati celebrati appena 35 matrimoni civili (contro i 65 dell’anno precedente) e 12 matrimoni religiosi (erano 31 nel 2019).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium