/ Economia

Economia | 13 gennaio 2021, 09:00

Guida lineare: i 5 punti fondamentali

In questa sezione cerchiamo di analizzare e focalizzare bene 5 punti cardini delle guide lineari

Guida lineare: i 5 punti fondamentali

Quando si parla di guide lineari indichiamo un pattino scorrevole all’interno di un profilo che guarda un punto fisso. In questa sezione cerchiamo di analizzare e focalizzare bene 5 punti cardini delle guide lineari caratterizzate così:

  • Sistema di guida e pattino
  • Capacità di carico
  • Integrazione e installazione
  • Guide lineari in acciaio stirato a freddo
  • Manutenzione ridotta

Sistema di guida e pattino

Il primo punto della guida lineare che andiamo a trattare è quello relativo al sistema di guida e pattino. Queste guide linee sono costituite da dei pattini con delle sfere che circolano su una rotaia all’interno della stessa. Questo sistema comprende due piste di rotolamento a sfere con i pattini che sono a loro volta accoppiati alla pista che li riceve. Da sottolineare che esistono due tipi di pattini:

  • Pattini a ricircolazione di sfere
  • Pattini a rulli

Capacità di carico

Il secondo punto che analizziamo è la capacità di carico della guida lineare, dove è di fondamentale importanza compiere la scelta giusta nell’acquisto per poter ottenere un risultato ottimale. Su 15 modelli di pattini due lunghezze di pattini offrono, per uno scorrimento lineare dei carichi che partono dai 5 fino ai 600 kg per pattino.

Integrazione e installazione

Molto importante è il terzo punto della guida lineare che riguarda l’integrazione e l’installazione della stessa. Come prima cosa c’è da sapere che la lunghezza massima è di 3 metri (si può arrivare anche alla misura di 5 metri ma solo per alcune guide lineari) e sono fissate da viti. L’attacco del dispositivo mobile è fondamentale e ogni pattino dispone di due forature che permettono l’attacco. Da segnalare che non è prevista nessun tipo di modifica per i diametri e le posizioni di foratura della guida lineare in possesso. 

Guide lineari in acciaio stirato a freddo

Il quarto punto che andiamo a toccare sulle guide lineari riguarda la loro struttura. Come prima cosa c’è da dire che la fabbricazione di una guida lineare è effettuata mediante l’utilizzo di acciaio stirato a freddo metodo che, provocando una deformazione, conferisce alla materia le qualità di resistenza. Guide di piccole dimensioni sono anche strutturate in alluminio.

Manutenzione ridotta

Una cosa che dobbiamo sottolineare è quella che le guide lineari Chambrelan non hanno bisogno di molta manutenzione, ma la stessa deve essere effettuata in presenza di condizioni di particolarità (se ad esempio la guida lineare presenta abrasività o elevata frequenza di funzionamento). In caso contrario, è sufficiente una manutenzione con cadenza regolare.

Dopo questa analisi approfondita dei cinque punti cardini, andiamo ad analizzare come va montata in maniera perfetta una guida lineare. Come prima cosa vogliamo rassicurarvi, nel senso che il montaggio di una guida lineare è semplice e veloce, basterà seguire i seguenti punti che andremo ad elencare.

La prima cosa da fare è quella di utilizzare l’insieme degli attacchi previsti. Quindi il secondo passaggio prevede il rispetto del parallelismo delle guide. Successivamente assicuratevi che ci sia la perpendicolarità delle guide lineari. Ultimo passaggio è la planitudine delle superfici d’appoggio.

Ricapitolando, ecco i quattro passaggi fondamentali per un buon montaggio di una guida lineare:

 

  1. Utilizzo di tutti gli attacchi previsti
  2. Parallelismo delle guide
  3. Perpendicolarità delle guide
  4. Planitudine per le superfici d’appoggio

Chambrelan: tutti i tipi di guide lineari

Sono molte le guide lineari che il gruppo Chambrelan mette a disposizione dei propri clienti, per rendere un servizio al massimo livello. Esistono infatti le guide per cassetto, la guida in traslazione, il binario sospeso o ancora quelle scorrevoli per le porte. Inoltre sono acquistabili anche la barra telescopica (o asta telescopica), guide orizzontali e verticali scorrevole per portello (stile ghigliottina) e per mobili. 

Esistono anche le guide a ricircolo di sfere che sono prodotti realizzati ad altissima precisione e hanno la capacità di gestire tutti in carichi in ogni direzione. Per ottenere dei risultati importati, il consiglio che vogliamo dare è quello che queste guide devono essere montate con molta precisione di planarità che vengono espressi in decimi di millimetri. Da segnalare che quando si lavora su una struttura precisa bisogna spendere si necessita diverse fasi che ovviamente comportano dei costi e dei tempi in più come lavorazione con operazioni lunghe di montaggio. In questo tipo di situazioni, le guide lineari possono essere una soluzione importante per ridurre i costi sulla costruzione finale.

Insomma, tutte queste applicazioni sono senza limiti con questo gruppo che mette sul piatto una vasta gamma di prodotti che sono robusti ed affidabili regalando ad ogni cliente una ricca soddisfazione dopo averle acquistate. 

Il gruppo Chambrelan, unico fabbricante francese, offre il miglior servizio da più di sessant’anni fabbricando e fornendo guide a sfere semplici. Questo gruppo sviluppa e fornisce allo stesso tempo risposte precise con soluzioni innovative che soddisfa in pieno le richieste di tutti i propri clienti, regalando materiale di massimo livello.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium