/ Sport

Sport | 13 gennaio 2021, 10:00

Volley A2/F: Il Puma a caccia del primo traguardo stagionale! La Lpm Bam Mondovì oggi ospita il Club Italia Crai…Per le Pumine la vittoria vale l’accesso matematico in Pool Promozione!

Questo pomeriggio (alle 18) la Lpm Bam Mondovì ospita le “Azzurrine” del Club Italia Crai. In caso di vittoria il Puma sarebbe già in Pool Promozione con quattro giornate di anticipo. L’allenatore Davide Delmati oggi festeggia la 100^ volta sulla panchina del Puma

La Lpm Bam Mondovì (foto Luciano Pecchenino)

La Lpm Bam Mondovì (foto Luciano Pecchenino)

A due punti dal raggiungimento del primo traguardo stagionale! La Lpm Bam Mondovì questo pomeriggio (ore 18) scende in campo per affrontare il Club Italia Crai, nel match valido come recupero della 3^ giornata di ritorno della “Regular Season”. Se le Pumine oggi dovessero centrare la vittoria con qualsiasi risultato, la squadra di Delmati staccherebbe il pass diretto per la Pool Promozione con ben quattro giornate di anticipo.

Un’occasione importante, anche se per la Lpm conta soprattutto continuare a far bene ed incrementare la propria classifica e la distanza dalla terza posizione occupata dal Pinerolo, oggi fermo ai box. Questo pomeriggio l’allenatore Davide Delmati si siederà ufficialmente per la 100^ volta sulla panchina del Puma. Un traguardo già raggiunto come allenatore del Puma nella sfortunata trasferta di Montale, ma se si considerano le tre giornate di squalifica scontate nel 2018, è proprio con la gara odierna che Delmati potrà sancire la centesima volta sulla panchina della Lpm.

E visto che a Montale la voglia di festeggiare era poca, l’esperto Tecnico milanese spera di poterlo fare oggi sul campo. Le Pumine, tuttavia, dovranno evitare possibili cali di tensione e affrontare l’avversario con la giusta aggressività. Il Club Italia è attualmente posizionato al penultimo posto in classifica con 10 punti all’attivo e con l’ormai scontata partecipazione alla Pool Salvezza. Nelle sette trasferte giocate fino a questo momento, le “Azzurrine” hanno conquistato 4 punti, frutto della vittoria sul Montale (0-3) e della sconfitta subita al tie-break in casa del Cus Torino.

Nelle restanti cinque sfide con Busto Arsizio (3-1), Sassuolo (3-1), Olbia (3-0), Pinerolo (3-0) e Roma (3-0), il Club Italia è tornato a casa con tanti complimenti, ma sempre a mani vuote. Le “Azzurine” rappresentano comunque un avversario da non sottovalutare e capace di vendere cara la pelle. Una squadra ovviamente dall’età media giovanissima e che può contare su individualità tecnicamente valide e dalle buone prospettive. La squadra allenata da Massimo Bellano ha come punti di forza l’opposto Giorgia Frosini (150 punti in 38 set giocati).

L’opposto diciottenne di 189 centimetri, in tutte le gare in cui è scesa in campo, ha sempre terminato il match in doppia cifra. Molto interessanti anche la schiacciatrice diciassettenne Beatrice Gardini (153 in 42 set) e la centrale Linda Nwakalor (105 in 40), già alla terza stagione nel Club Italia. La gara sarà arbitrata da Angelo Santoro e David Kronaj, entrambi della sezione di Varese. Al PalaManera il fischio d’inizio è fissato per le ore 18.

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium