/ Ambiente e Natura

Ambiente e Natura | 14 gennaio 2021, 07:32

Un appello dal Parco Alpi Marittime: tuteliamo le specie protette dal passaggio degli escursionisti della neve (VIDEOINTERVISTA)

Campagna di sensibilizzazione delle Aree Protette Alpi Marittime attraverso la voce del dott. Fabiano Sartirana per evitare il disturbo del fagiano di monte e di altri uccelli all'interno del loro habitat naturale

Il fagiano di monte

Fagiano di monte

Il considerevole aumento di scialpinisti ed escursionisti sulle montagne cuneesi anche nella stagione invernale può creare un serio disturbo alla fauna alpina, già in difficoltà, in questa stagione, nel reperire cibo e più esposta al rischio di predazione. 

Per questo motivo le Aree Protette Alpi Marittime hanno avviato una campagna di sensibilizzazione sui canali social ( https://www.facebook.com/areeprotettealpimarittime e https://www.instagram.com/areeprotettealpimarittime/) per evitare il disturbo del Fagiano di monte all'interno del suo habitat naturale. 

Lo spiega nello specifico il dott. Fabiano Sartirana del servizio Conservazione delle Aree Protette Alpi Marittime.

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium