/ Saluzzese

Saluzzese | 16 gennaio 2021, 12:03

Saluzzo: titolari di un’attivitá agricola condannati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Padre e figlio consentivano l’ingresso in Italia di lavoratori marocchini, fornendo loro permessi di soggiorno, per adibirli alla raccolta di mirtilli

Saluzzo: titolari di un’attivitá agricola condannati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Si è concluso nei giorni scorsi al Tribunale di Cuneo il procedimento penale a carico di R.M. e E.M., padre e figlio, titolari di una azienda agricola saluzzese, accusati nel 2017 di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

In particolare i due, in concorso, consentivano ad alcuni lavoratori marocchini l’ingresso in Italia con l’acquisizione di alcuni permessi di soggiorno senza che peró ve ne fossero i presupposti.

Secondo l’accusa, ad aiutare gli imputati nella loro attivitá illecita, ci sarebbe stato un intermediario. Quest’ultimo, di origini marocchine e giudicato in altro procedimento, dietro corrispettivo, avrebbe “assunto” i lavoratori clandestini, predisponendo false dichiarazioni che sistematicamente sarebbero state revocate o comunque, mai svolte. L’intermediario, avrebbe dunque riscosso circa un migliaio di euro per ogni “assunzione”.

Il p.m. titolare del fascicolo ha chiesto al giudice di riconoscere la responsabilitá penale dei due imputati. La difesa, rappresentata dall’avv. Antonio Vetrone, di contro, ha sostenuto che mancasse l’elemento materiale del reato: “I miei clienti sono stati sanzionati. Non c’è stato ingiusto profitto. Infatti sono stati effettuati alcuni accertamenti bancari. Nella sentenza di primo grado pronunciata nei confronti del presunto intermediario, si legge che tra lui, R.M. e E.M. non ci fosse alcun rapporto. Non si conoscevano”.

L’udienza si è conclusa con la condanna in primo grado di R.M. e E.M. ad un anno di reclusione con sospensione condizionale della pena, oltre al pagamento delle spese processuali.

CharB.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium