/ Saluzzese

Saluzzese | 19 gennaio 2021, 11:16

Cardè perde “una persona di grande valore”: morto l’ex sindaco Giuseppe Reitano

Avrebbe compiuto 87 anni tra pochi giorni, ma le sue condizioni di salute sono peggiorate negli ultimi giorni. Per vent’anni impegnato nell’Amministrazione comunale: prima consigliere, poi vicesindaco e infine sindaco. È stato anche dirigente di Forza Italia

Giuseppe Reitano

Giuseppe Reitano

Si è spento all’età di 86 anni Giuseppe Reitano, ex sindaco di Cardè.

Nato a Catania il 28 gennaio 1934, Reitano è morto ieri pomeriggio, all’interno della sua abitazione di via Bollati, a Cardè. Ex direttore d’albergo, da tempo in pensione, per vent’anni Reitano è stato fortemente impegnato nell’Amministrazione comunale del paese.     

Dal 1999 al 2009 è stato consigliere comunale, prima di assumere l’incarico di vicesindaco (dal 1009 al 2014). Alle elezioni del 2014, poi, era sceso in campo, candidandosi a capo della lista civica “Uniti per Cardè”, vincendo le elezioni amministrative contro lo sfidante Giorgio Garavelli.

Prima della candidatura a capo di una lista civica, Reitano ha sempre corso sotto l’egida di Forza Italia prima e del PdL, Partito della libertà dopo. Nel suo ventennio di impegno politico-amministrativo, è stato anche dirigente di Forza Italia con incarichi provinciali e regionali.

E’ un momento di dolore per tutta la nostra comunità. – commenta l’attuale sindaco Matteo Morena - Con la scomparsa di Beppe perdiamo una persona di grande valore, che si è sempre prodigata con grande impegno nei confronti del territorio. Un esempio di sindaco competente, integro, leale, equilibrato, gentile ed affettuoso.

Per molti Beppe non è stato solamente un sindaco, ma prima di tutto un grande esempio di persona dotata di grandi valori che ne hanno caratterizzato la sua azione politica ma soprattutto personale”.

Reitano avrebbe compiuto 87 anni tra pochi giorni, ma le sue condizioni di salute, negli ultimi giorni, hanno subito un peggioramento.

Si è spento questo pomeriggio nella sua abitazione di Cardè in via Bollati a causa di un peggioramento delle proprie condizioni di salute negli ultimi giorni. Da poche settimane era diventato nonno del piccolo Christian: lascia, oltre al piccolo nipote, la moglie Alba e la figlia Francesca - attuale consigliere comunale - col marito Diego.

Il Santo rosario si terrà questa sera, 19 gennaio, alle ore 20, presso l’abitazione del defunto in via Bollati a Cardè, mentre il funerale si svolgerà domani, 20 gennaio, alle ore 15, nella Parrocchiale di Santa Caterina, in corso Vittorio Emanuele II.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium