/ Economia

Economia | 25 gennaio 2021, 10:40

Gli strumenti per analisi dei Backlink e Ricerca delle parole chiave

Ogni strategia SEO si basa sulla ricerca delle parole chiave più adatte per quello specifico progetto

Gli strumenti per analisi dei Backlink e Ricerca delle parole chiave

Ogni strategia SEO si basa sulla ricerca delle parole chiave più adatte per quello specifico progetto. Le parole chiave da sole però non bastano per riuscire nell’impresa di ottenere un buon posizionamento. È necessario pensare anche a molti altri dettagli, come la creazione di contenuti ad hoc basati proprio su quelle parole chiave, come la modifica della struttura del sito, come gli snippet Google, come la creazione di backlink di alta qualità.

Un SEO specialist è in grado di portare avanti tutte queste attività in modo impeccabile, anche perché di solito lavora in team con altri professionisti del settore, ognuno con una sua ben precisa specializzazione. Ovviamente per alcune di queste attività il consulente SEO è solito anche sfruttare dei tool.

SEO Tools, gli esperti SEO ne utilizzano innumerevoli

Abbiamo chiesto ad un importante SEO specialist, il cui profilo potete scoprire su www.giovannipapini.com, se gli esperti del settore utilizzino un solo SEO Tools. Abbiamo scoperto che non è affatto così, che ogni esperto è solito sfruttare più tools tra i molti disponibili. Nonostante si assomiglino molto tra loro, ogni tool infatti ha le sue specificità, le sue caratteristiche peculiari che lo rendono più o meno adatto ad uno specifico progetto.

Nella maggior parte dei casi i SEO Tools utilizzati sono quelli a pagamento, dato che permettono di effettuare ricerche e monitoraggi illimitati e quindi di lavorare in contemporanea anche su più progetti, dato che permettono soprattutto di ottenere migliori performance e funzionalità uniche nel loro genere. Ci sono però anche alcuni tool gratuiti di alto livello che vengono spesso presi in considerazione.

SEO Tools per l’analisi dei backlink, il migliore è Majestic

Majestic è tra i più importanti tools SEO per l’analisi dei backlink, sia per analizzare i backlink presenti sul proprio sito internet che per analizzare quelli presenti su altri siti esterni. Questo significa avere una vera e propria finestra sui competitors e capire come loro si sono mossi per ottenere un buon posizionamento.

Majestic consente di scoprire Trust Flow e Citation flow, ossia la qualità dei backlink e il loro numero dei backlink. Sul rapporto tra questi due dati, consente anche di comprendere quale sia il livello di affidabilità del sito agli occhi di Google. Majestic offre anche un report interessante, il Topical Trust Flow. Con questo report è possibile controllare gli argomenti dei siti da cui i link in entrata arrivano, così da comprendere se c’è affinità. Se i due siti in questione hanno tematiche affini, ecco che la loro correlazione tramite link a Google appare come naturale e quindi è pronto a dargli valore aumentando il posizionamento sui motori di ricerca. Se invece i due siti hanno tematiche del tutto diverse, Google pensa immediatamente ad una manipolazione e crede che quei link non abbiano niente di naturale. Tende quindi a penalizzare entrambi i siti.

Si ha poi modo di capire la tipologia backlink, quali siano quelli attivi e quelli che invece sono stati cancellati, quali sono follow e quali no follow. Per ultimo, ma non per questo meno importante, offre la possibilità di comprendere quali sono gli anchor text utilizzati.

Seo Tools per la ricerca delle parole chiave

Tra questi tool dobbiamo ricordare Google AdWords Keyword Tools, pensato proprio per chi vuole dare vita ad una campagna adwords e vuole cercare di capire quali siano le parole chiave più adatte per il suo annuncio. Molto interessante poi anche Ubersuggest, del tutto gratuito e incentrato soprattutto sulla ricerca delle parole chiave a coda lunga che oggi sono da considerarsi come le più importanti in assoluto.

Chi è alla ricerca di un tools per la ricerca delle parole chiave che offra anche la possibilità di monitorare il loro andamento nel corso del tempo e di ottenere molte più informazioni dettagliate, avendo modo persino di controllare come si comportano per quelle parole chiave i propri competitors, dovrebbe fare affidamento invece su SEMRush e SEOZoom. Questi sono strumenti altamente professionali, utilissimi soprattutto nelle versioni a pagamento, tra i più performanti in assoluto.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium