/ Attualità

Attualità | 27 gennaio 2021, 13:01

Giorno della Memoria: la Prefettura di Cuneo lo celebra con una lezione su Primo Levi

Videoconferenza streaming riservata alle scuole superiori del territorio cuneese per l'occasione, con Simone Ghelli come relatore; quest'anno le Medaglie d'Onore saranno recapitate direttamente a casa alle famiglie degli insigniti

Foto di: Barbara Simonelli

Foto di: Barbara Simonelli

Anche quest'anno, nonostante le difficoltà date dalla pandemia da Covid-19 ancora in atto, la Prefettura di Cuneo non può mancare nel celebrare il Giorno della Memoria.

Nella mattinata di oggi (mercoledì 27 gennaio) infatti - a 76 anni di distanza dall'abbattimento dei cancelli di Auschwitz - , è stata organizzata una videoconferenza streaming riservata alle scuole superiori del territorio cuneese e dedicata alla figura di Primo Levi. Coinvolto per l'occasione il dottor Simone Ghelli, dottorando in filosofia all'Università di Pavia, che è intervenuto sul celebre chimico e scrittore con una lectio dal titolo: "Il peso insostenibile della fortuna. I sommersi e i salvati di Primo Levi".

Presente all'incontro anche il sindaco di Cuneo e presidente della provincia Federico Borgna.

Quel che non è stato possibile realizzare, purtroppo, è stata la consegna delle Medaglie d'Onore sia militari che civili ai familiari dei deceduti deportati o internati nei lager nazi-fascisti. La Prefettura provvederà a recapitarle direttamente alle famiglie degli insigniti:

Albertengo Giovanni Battista di Cuneo

Allasia Giovanni Battista di Cavallermaggiore

Bertano Giovanni Battista di Vottignasco

Cassinelli Primo di Linarolo

Danna Bruno di Luserna San Giovanni

Giubergia Giovanni Battista di Boves

Manera Roberto di Serravalle Langhe

Marabotto Giuseppe di Mondovì

Occelli Bartolomeo di Farigliano

Rossi Franco di Cuneo

Tobaldi Ezio di Cingoli

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium