/ Sanità

Sanità | 27 gennaio 2021, 17:28

Il triste traguardo della Granda: superate le 1.000 vittime da inizio pandemia

Ventitré i decessi registrati in provincia nelle ultime 24 ore, quasi la metà di quelli di tutta la regione. I nuovi casi sono 67, i guariti 145. In Piemonte 800 contagi su oltre 20mila tamponi. Ricoveri in discesa. Stabili le intensive

Foto d'archivio

Foto d'archivio

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 821 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 170 dopo test antigenico), pari al 4% dei 20.654 tamponi eseguiti, di cui 12.981 antigenici. Degli 821 nuovi casi, gli asintomatici sono 363 (44,2%).

I casi sono così ripartiti:

  • 213 screening,
  • 399 contatti di caso,
  • 209 con indagine in corso;

per ambito:

  • 45 RSA/Strutture Socio-Assistenziali,
  • 73 scolastico,
  • 703 popolazione generale.


Il totale dei casi positivi diventa quindi 223.854 così suddivisi su base provinciale:

  • 20.072 Alessandria,
  • 11.643 Asti,
  • 7.705 Biella,
  • 30.853 Cuneo (+67; ieri era +92, lunedì +24),
  • 17.562 Novara,
  • 116.717 Torino,
  • 8.351 Vercelli,
  • 8.020 Verbano-Cusio-Ossola,
  • 1.146 a residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi,
  • 1.785 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.


I ricoverati in terapia intensiva sono 163 (invariati da due giorni a questa parte).
I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.280 (-27; ieri era +57).
Le persone in isolamento domiciliare sono 9.941.
I tamponi diagnostici finora processati sono 2.420.788 (+20.654 rispetto a ieri), di cui 1.010.433 risultati negativi.


I DECESSI DIVENTANO 8.693 (+51)
Sono 51 – contro i 38 di ieri – i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 2 verificatosi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è ora di 8.693 decessi, così suddivisi per provincia:

  • 1.320 Alessandria,
  • 569 Asti,
  • 368 Biella,
  • 1.017 Cuneo (+23; ieri era +12)
  • 722 Novara,
  • 3.935 Torino,
  • 400 Vercelli,
  • 281 Verbano-Cusio-Ossola,
  • 81 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.



202.777 PAZIENTI GUARITI
I pazienti guariti sono complessivamente 202.777 (+1.103 rispetto a ieri, quando il dato era di +1.174) così suddivisi su base provinciale:

  • 17.730 Alessandria,
  • 10.357 Asti,
  • 6991 Biella,
  • 28.359 Cuneo (+145; ieri era +197, lunedì +105),
  • 15.882 Novara,
  • 105.971 Torino,
  • 7.622 Vercelli,
  • 7.200 Verbano-Cusio-Ossola,
  • 1.043 extraregione
  • 1622 in fase di definizione.

I VACCINATI 

Sono 4.099 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.40). A 3.132 è stata somministrata la seconda dose.

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 161.629 dosi (delle quali 26.344 come seconda), corrispondenti all’80,42% delle 200.980 finora disponibili per il Piemonte, inclusa la quinta fornitura.

Le prossime consegne dei vaccini da parte di Pfizer e Moderna sono previste nel mese di febbraio suddivise in quattro forniture: nella settimana del 2 febbraio sono attese 46.800 dosi Pfizer e 4.800 Moderna e in quella dell’8 febbraio 36.270 Pfizer e 11.800 Moderna. Una terza fornitura è attesa nella settimana del 15 febbraio con 44.460 dosi Pfizer (no Moderna) e una quarta nella settimana del 22 febbraio con 45.630 dosi Pfizer e 35.300 Moderna.

Se il calendario delle forniture di vaccino previste sarà rispettato la Fase 1, che coinvolge il personale del servizio sanitario regionale, ospiti e operatori delle Rsa, sarà completata tra il 15 e il 25 febbraio. Nello stesso periodo inizierà la Fase 2 con la vaccinazione degli ultraottantenni in tutto il Piemonte.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium