/ Sport

Sport | 27 gennaio 2021, 08:00

Volley A2/F: Le Azzurrine vogliono “ingabbiare” il Puma! La Lpm Bam Mondovì oggi in campo nella delicata trasferta in casa del Club Italia Crai

Oggi Pumine in campo per la prima delle due trasferte consecutive a chiusura della Regular Season. Alle 18:30 la Lpm Bam Mondovì rende visita alle "Azzurrine" del Club Italia Crai

Alice Tanase in azione contro il Club Italia Crai (foto Guido Peirone)

Alice Tanase in azione contro il Club Italia Crai (foto Guido Peirone)

Penultima trasferta di “Regular Season” per la Lpm Bam Mondovì, che nel tardo pomeriggio di oggi (ore 18:30) rende visita al Club Italia Crai, nel match valido come recupero della 3^ giornata di andata. Un impegno ricco di insidie, più di quanto possa esprimere la classifica delle “Azzurrine”, che al momento occupano il penultimo posto con 13 punti all’attivo.

La squadra di coach Massimo Bellano è una fucina di talenti, tutte giocatrici ovviamente molto giovani, ma in grado di mettere in difficoltà qualsiasi formazione. Nelle sette gare disputate al Centro Federale Pavesi di Milano, le Azzurrine hanno avuto un discreto rendimento, con due vittorie “piene” per 3-0 (Montale e Cus Torino), un successo ed una sconfitta al tie-break (Olbia 3-2 e Busto Arsizio 2-3) e tre sconfitte (Roma 0-3, Sassuolo 1-3 e Pinerolo 1-3).

Solo nel match contro la capolista, dunque, giocato tra l’altro domenica scorsa, il Club Italia Crai è uscito dal campo senza aver conquistato almeno un set. Chi ha seguito la gara di domenica contro Roma, però, ha potuto osservare come le Azzurrine abbiano gettato alle ortiche due dei tre set dell’incontro, finendo per permettere dei clamorosi recuperi nel finale. Insomma, quella di oggi è una partita per nulla agevole e che le Pumine devono affrontare con il piglio giusto e la massima concentrazione.

C'è solo un precedente in campionato tra Lpm e Club Italia disputato in terra lombarda, precisamente il 21 febbraio 2018, con le Pumine sconfitte al tie-break dopo quasi due ore di “battaglia”. A trascinare alla vittoria il Club Italia quel giorno fu l’opposto Silvia Nwakalor (oggi nel Bisonte Firenze di A1), che in quell’occasione realizzò 23 punti. Oggi, invece, a difendere i colori delle “Azzurrine ci sarà la sorella Linda, che nel match giocato al PalaManera, vinto per 3-1 dalla Lpm, è stata tra le migliori in campo, con 12 punti all’attivo.

Il Club Italia si troverà di fronte una Lpm Bam Mondovì di certo in salute e che vorrà continuare a tenere testa alla capolista Roma, per quello che ormai è un duello a distanza per il primo posto. Le Pumine, d’altronde, vanno alla ricerca di punti “pesanti” per la propria classifica. Alla Lpm, manca ancora un punto per avere la certezza di chiudere la Regular Season del girone Ovest almeno al secondo posto. Posizione che garantirebbe anche il diritto di disputare i quarti e l’eventuale semifinale di Coppa Italia in casa.

In palio, però, ci sono anche i punti per la Pool Promozione. In caso di vittoria, infatti, la squadra di coach Davide Delmati avrebbe la garanzia di iniziare la seconda fase del campionato almeno partendo dalla seconda posizione. Gli arbitri designati per questo incontro sono Michele Marconi (Pavia) e Piera Usai (Milano). Al Centro Federale Pavesi di Milano il fischio d’inizio è fissato per le ore 18:30.

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium