/ Attualità

Attualità | 28 gennaio 2021, 18:50

Priero, la minoranza interroga l'amministrazione su acquedotto comunale e cimitero

I consiglieri Praro, Barattero e Menini chiedono il ripristino del cancello cimiteriale con chiusura automatica al fine di evitare il ripetersi di furti e danni a tombe e cappelle

Priero, la minoranza interroga l'amministrazione su acquedotto comunale e cimitero

In vista del prossimo consiglio comunale di Priero, i consiglieri di minoranza, Erica Prato, Pier Luigi Domenico Barattero, Selene Menini, interrogano l'amministrazione in merito alla sistemazione del cancello di ingresso laterale del cimitero. 

In particolare i consiglieri evidenziano che "il sistema di automazione del cancello di ingresso laterale del cimitero risulta da parecchio tempo non funzionante, comportando l’acceso al cimitero stesso h24".

In seguito al verificarsi di numerosi furti con danni alle tombe e alle cappelle, i consiglieri chiedono all'amministrazione di provvedere al ripristino del cancello, con la chiusura automatica alle 18, in modo da evitare altri ulteriori atti vandalici. 

Il prossimo consiglio comunale sarà occasione anche per approfondire ulteriormente il tema dell'acquedotto comunale,  per avere "informazioni su spese sostenute e da sostenere per lavori alla “Vasca del Capitano” e il motivo per cui si ritiene la soluzione migliore; avere informazioni su spese sostenute e quali lavori sono stati fatti per i lavori alla fraz. Costa; sapere il motivo per cui dal 2015 al 2020 durante la Sua Amministrazione sfiatatoi e pozzetti non siano stati controllati".

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium