ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Sanità

Sanità | 29 gennaio 2021, 17:20

Coronavirus: altri quattro decessi in Granda e 142 casi positivi, 110 i guariti

In tutta la regione Piemonte scendono i ricoveri in terapia intensiva (occupazione al 26) e non intensiva (al 40%). Da lunedì 1° febbraio chiude l'ospedale temporaneo allestito al Valentino

Coronavirus: altri quattro decessi in Granda e 142 casi positivi, 110 i guariti

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 944 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 129 dopo test antigenico), pari al 4,1% dei 22.841 tamponi eseguiti, di cui 14.851 antigenici. Dei 944 nuovi casi, gli asintomatici sono 361 (38,2%).

I casi sono così ripartiti: 184 screening, 472 contatti di caso, 288 con indagine in corso: per ambito: 49 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 102 scolastico, 793 popolazione generale.

Il totale dei casi positivi diventa quindi 225.860 così suddivisi su base provinciale:
20.237 Alessandria
11.734 Asti
7777 Biella
31.100 Cuneo (+142, ieri erano 30.958)
17.690 Novara
117.858 Torino
8417 Vercelli
8089 Verbano-Cusio-Ossola
oltre 1153 a residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1805 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 15(-1 rispetto a ieri).

I ricoverati non in terapia intensiva sono 2163 (-31 rispetto a ieri).

Proprio sul fronte ricoveri, da lunedì 1° febbraio l’Ospedale temporaneo allestito al Valentino, nel Padiglione V di Torino Esposizioni, andrà momentaneamente in stand-by.

Nel Report 37, odierno, del Ministero della Salute la pressione ospedaliera del Piemonte è, infatti, calata fino a raggiungere il livello minimo della soglia di allerta, con una occupazione dei posti letto Covid di ricovero ordinario del 40% e di terapia intensiva del 26%. 

La struttura resta intatta, a disposizione del sistema sanitario regionale, pronta per tornare operativa in sole 24 ore in caso di una eventuale terza ondata e in vista della campagna di vaccinazione di massa, per la quale sarà una delle sedi strategiche.

Le persone in isolamento domiciliare sono 10.207.

I tamponi diagnostici finora processati sono 2.465.804 (+22.841 rispetto a ieri), di cui1.020.080 risultati negativi.

 

I DECESSI DIVENTANO 8774

Sono 38 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è ora di 8774 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia:
1327 Alessandria,
570 Asti
368 Biella
1038 Cuneo (+ 4, ieri erano 1.034)
731 Novara
3974 Torino
401 Vercelli
284 Verbano-Cusio-Ossola
oltre a 81 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

204.566 PAZIENTI GUARITI

I pazienti guariti sono complessivamente 204.566 (+85rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale:
17.850 Alessandria
10.515 Asti
7028 Biella
28.615 Cuneo (+ 110, ieri erano 28.505)
16.016 Novara
106.893 Torino
7685 Vercelli
7280 Verbano-Cusio-Ossola
oltre a 1052 extraregione e 1632 in fase di definizione.

 

VACCINAZIONI

Sono 5569 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.30). A 5243 è stata somministrata la seconda dose.

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 172.874 dosi (delle quali 36.871 come seconda), corrispondenti all’86% delle 200.980 finora disponibili per il Piemonte.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium