/ Attualità

Attualità | 11 febbraio 2021, 17:50

Il calcio di Langhe e Roero dà l’ultimo saluto al mister Nando Gorrino

Domattina i funerali, nella parrocchiale di Santa Vittoria d’Alba. Le squadre dell’Albese dedicano un minuto di silenzio al tecnico che per quasi vent’anni ne guidò il vivaio [VIDEO]

Ferdinando "Nando" Gorrino

Ferdinando "Nando" Gorrino, si spento mercoledì a 73 anni

Dopo il rosario di questa sera (alle 20.30 nella chiesa di "Maria Vergine Assunta" di Santa Vittoria d’Alba), sono in programma alle ore 10 di domani, venerdì 12 febbraio, nella stessa parrocchiale, i funerali di Ferdinando "Nando" Gorrino.

Settantatré anni, spentosi mercoledì a causa di un improvviso malore, per quasi mezzo secolo Nando Gorrino è stato un apprezzato protagonista della scena calcistica di Langhe e Roero.

Giunto nella capitale delle Langhe nei primi anni ’70, ingaggiato da quell’Albese che anche grazie a lui arrivò alla promozione in Serie C (vi giocò sei stagioni, due in Promozione e quattro in Serie D, collezionando 190 presenze e 10 reti – ci ha ricordato ancora oggi Giorgio Ferrero), tornò presto ad Alba per occuparsi del vivaio biancoazzurro, da lui guidato lungo quasi in ventennio, prima di una separazione che fu soltanto un preludio al periodo altrettanto importante speso alla guida delle formazioni giovanili di numerose società del panorama locale.   

Anche per questo il suo ricordo è stato condiviso in queste ore da un’ampia rosa di realtà calcistiche di Langhe e Roero, che hanno voluto celebrarne la figura di sportivo e di uomo, di appassionato che ha speso buona parte della sua esistente nell’educazione, calcistica e non, di generazioni di albesi.

Tra queste, l'omaggio tenuto ieri dalle diverse squadre dell’Albese che in suo ricordo hanno osservato un simbolico minuto di silenzio.



Domani l’ultimo saluto. Ad accompagnare il mister nel suo ultimo viaggio saranno i figli Stefania, Elisabetta e Paolo e i nipotini Bartolomeo, Guglielmo, Filippo e Alberto. La salma partirà dalla sua abitazione di via Cagna 31, mentre dopo le esequie proseguirà per l’ara crematoria presso il cimitero di Bra.

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium